Le era bastato leggere il suo nome per riprovare quei battiti accelerati che ancora una volta lui le provocava. [Simona Sparaco, Equazione di un amore – Giunti] Ph. Web Vota ora Voto

Le era bastato leggere il Nessun Voto

La nostra presenza in un luogo, in un giorno, in un momento, può evitare un effetto catastrofico. Siamo nati per aiutarci. Siamo fili d’oro capaci di riparare la vita rotta degli altri. Terapia intensiva, un milione di farmaci e accertamenti, verificare la funzione cardiopolmonare e la presenza di danni neurologici,[…]

La nostra presenza in un Nessun Voto

“La voce di mio marito mi carezzò i capelli, mi lisciò le pieghe del collo, frusciò fra le orecchie e la nuca. Chiusi la conversazione, strinsi il telefono fra le mani e ringraziai il miracolo tecnologico che permetteva di lasciarsi invadere da un’altra persona a centinaia di chilometri di distanza,[…]

“La voce di mio marito Nessun Voto

La certezza è soltanto un sollievo momentaneo, perché la verità è sempre enorme. Se arriva a poco a poco si ha il tempo di assimilarla, ma se giunge improvvisa con la forza di uno tzunami è più dolorosa di una menzogna terribile [Dolores Redondo, Tutto questo di darò – Ed.[…]

La certezza è soltanto un sollievo Nessun Voto

“Cerchiamo nei libri quello che non capiamo della vita, e nella vita quello che leggiamo nei libri. Forse è questa, la nostra condanna all’infelicità: cercare risposte e trovare solo commozione” . [Eleonora Marangoni, Lux – Ed. Neri Pozza BLUM] Ph. Web Vota ora Voto

“Cerchiamo nei libri quello che Nessun Voto

“Harry se dovessi salvare solo una delle tue lezioni, quale sceglieresti?” “Rigiro a te la domanda” “Io salverei L’importanza di saper cadere”. “Mi trovi pienamente d’accordo. La vita è una lunga caduta, Marcus. La cosa più importante è saper cadere.” [Joël Dicker, La verità sul caso Harry Quebert – Bompiani][…]

“Harry se dovessi salvare solo Nessun Voto

C’è un che di masochistico nell’amore, quando pensi di non meritarlo davvero. E’ qualcosa che credo abbia origini remote. Se cresci senza nessuno che ti dica mai che sei bello o che sei bravo, senza una parola di conforto che ti rassicuri dandoti il tuo posto al sole nel mondo,[…]

C’è un che di masochistico Nessun Voto

Ma lei non lo aveva mai chiesto per sé. Alexander l’aveva trovata assorta nella sua misera, solitaria vita, e le aveva dimostrato che qualcosa di più grande era possibile. Era stato lui ad attraversare la strada dicendo: Sono tuo. [Paullina Simons, Il Cavaliere d’inverno – Ed. BUR Rizzoli] lefrasi Foto:[…]

Ma lei non lo aveva Nessun Voto