“Ti vengo a cercare” – Guillaume Musso Nessun Voto

0

"Ti vengo a cercare" - Guillaume Musso

Trama:
New York. La città dove si sente a casa anche chi non appartiene a nessun luogo. È qui che Ethan Whitaker, cogliendo con una lucidità priva di scrupoli le occasioni che la vita gli ha regalato, ha saputo costruirsi una strepitosa carriera coronata dal successo e dalla fama. Ora Ethan è uno psicanalista ricco e affermato, popolarissimo grazie ai programmi TV a cui partecipa regolarmente. Ma quale prezzo ha pagato per arrivare fin qui? Un giorno ormai molto lontano, Ethan ha scelto di rinnegare d'un tratto il suo passato e la sua identità, abbandonando senza preavviso quanti gli volevano bene per voltare pagina e provare a conquistare la sua parte di sogno americano. E oggi, una mattina come tante, il passato ha deciso di presentargli il conto. Al suo arrivo in studio, Ethan trova ad attenderlo Jessie, una misteriosa ragazzina che dopo avergli rivolto una disperata richiesta d'aiuto si toglie la vita davanti ai suoi occhi. Più tardi, uno strano tassista conduce un attonito Ethan al matrimonio di Celine, l'unico amore della sua vita, la donna che tanti anni prima lui aveva crudelmente tradito sparendo senza spiegazioni. Solo adesso Ethan capisce che, forse, il destino gli sta offrendo un'altra possibilità, l'occasione di rimediare ai suoi errori e riconquistare se stesso, Celine, la felicità. Sempre che non sia troppo tardi.
 

Recensione:
Ethan ha una ragazza, un migliore amico e un lavoro, al contrario di ciò che si potrebbe pensare non è felice, la città dove vive gli sta stretta e la sua vita ha bisogno di una svolta. Scegliendo solo se stesso decide di sparire e di cominciare a vivere.
Diventerà uno psicologo di successo e rinuncerà ad ogni tipo di felicità, circondandosi solo di tanta superficialità. 
Scappando nessun problema si è mai risolto e infatti il destino gli giocherà un brutto scherzo; se inizialmente Ethan pensa di poter raggirare il destino, in seguito si ritroverà a fare i conti.
Avrà una seconda e una terza chance per tentare di recuperare agli errori fatti in passato, ma come si può in un sol giorno ristabilire un equilibro tra passato e presente? Eppure non c'è altra via d'uscita.. perchè ci sia un futuro c'è bisogno di rimediare al passato.
Un libro che fa perdere la cognizione del tempo perchè è un susseguirsi di personaggi legati da un filo e basterà qualcosa che non va nel posto giusto e al momento giusto per provocare una rottura senza punto di ritorno. 
Guillaume Musso è un autore che sa il fatto suo, nei suoi libri tutto, veramente tutto, è possibile.
Vi consiglio di leggere non solo "Ti vengo a cercare" ma anche altri suoi libri. Non c'è da pentirsene!
[©Anna Rita Paolicelli]

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Vi suggeriamo di leggere i libri che vi proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora voleste esprimere la vs opinione inviate commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro website.

Vota ora