“Dal cyberbullismo alla dipendenza online” – Andrea Bilotto Nessun Voto

0

"Dal cyberbullismo alla dipendenza online" - Andrea Bilotto

Trama:

Educare all’utilizzo del Web risulta oggi essere un dovere essenziale per ogni genitore ed educatore attento ai bisogni, alle potenzialità ma anche alle fragilità degli adolescenti che fanno un uso massiccio di Internet e vivono immersi in questa realtà che è parte del loro mondo ed è lo strumento con il quale definiscono se stessi e il contesto che li circonda. In una società come quella attuale, dove l’apparire ha più importanza dell’essere, l’amplificazione prodotta dal web e dai social network estremizza i comportamenti di cyberbullismo e la “prodezza” del cyberbullo si trasforma in uno spettacolo con migliaia di spettatori. La prevenzione di situazioni di cyberbullismo è possibile soprattutto con una buona informazione ed educazione che deve essere fornita dai principali ambiti di riferimento degli adolescenti: la famiglia e la scuola.

Recensioni:

Cyberbullismo e dipendenza da Internet", di Andrea Bilotto, non si limita ad analizzare il cyberbullismo nella sua interezza, ma si propone come una vera e propria guida che aiuta a prevenire, riconoscere e combattere i pericoli ad esso collegati attraverso un linguaggio fresco, diretto e comprensibile anche per chi non possiede le conoscenze psicologiche legate al fenomeno, dotando così il lettore di preziosi strumenti per fronteggiarlo e della competenza volta a capire il funzionamento della risorse tecnologiche che potrebbero favorirne l'insorgere. È un libro rivolto a tutti, ai giovani e alle loro figure di riferimento, con lo scopo di responsabilizzare l'uso di internet senza mai "condannarlo", ma riconoscendone le effettive potenzialità nell'ambito di un utilizzo appropriato. Aiuta a prendere consapevolezza riguardo ai meccanismi mentali che agiscono dietro ai comportamenti disfunzionali del bullo, e ne riconosce soluzione attraverso una sorta di "rieducazione sociale" che trova il suo cardine nel dialogo con le famiglie d'appartenenza. Un manuale validissimo per avere cognizione di ogni sfaccettatura del fenomeno, dalle cause individuali alle complesse dinamiche di gruppo che potrebbero favorirlo. Una preziosa guida che agevola nel ristabilire le basi per una comunicazione sana, funzionale ed empatica, nonché a trovare liberazione dalla schiavitù virtuale che ha preso piede nei tempi attuali.
[©Alessandro Testa]

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Vi suggeriamo di leggere i libri che vi proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora voleste esprimere la vs opinione inviate commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro website.

 

Vota ora