“Un momento di chiarezza” – Silvia Trevisone Nessun Voto

0

"Un momento di chiarezza" - Silvia Trevisone

AUTORE: Silvia Trevisone

TITOLO: "Un momento di chiarezza"

EDITORE: Bookabook

 

Frasi:

Cosa spinge qualcuno a definire un giorno il peggiore della propria vita? Con così tanta sicurezza poi! Per esperienza personale, mi sono resa conto che non è possibile. Il peggiore potrebbe ancora essere quello successivo.
[Silvia Trevisone, Un momento di chiarezza - Bookabook]

 

Questo luogo è tranquillo e ovattato, in maniera quasi inquietante, il che per me è quasi un vantaggio. Mi fa più paura guardare fuori che guardarmi dentro. E questo è un bene.
[Silvia Trevisone, Un momento di chiarezza - Bookabook]

 

A me non serve spiegarti come sono, mentre a te serve mettermi un’etichetta addosso, infilarmi nel mio scaffale, come un barattolo di pomodori. Vuoi conoscere gli ingredienti, sapere se sono uno di quei sani prodotti biologici o sono piena di conservanti e additivi.
[Silvia Trevisone, Un momento di chiarezza - Bookabook]

 

Passo per il cortile e, per un attimo, rivedo me e Veronica mentre c’inseguiamo giocando a “ce l’hai”. Sembrava un passatempo divertente eppure era solo un corrersi dietro cercando di sfiorarsi. In fondo, è quello che fanno anche gli adulti, solo che non lo trovano più così divertente.
[Silvia Trevisone, Un momento di chiarezza - Bookabook]

 

In realtà, il passato e il presente non sono così lontani come crediamo. Per quanto tu possa allontanarti un filo ti lega a quello che sei stato. Proprio come un aquilone.
[Silvia Trevisone, Un momento di chiarezza - Bookabook]

 

Non dovrei farmi coinvolgere, lo so, ma, in qualche modo, il fatto che siamo infelici in modo simile mi fa stare meglio. Tolstoj aveva torto. In realtà, c’è una sorta d’infelicità cosmica che aleggia su tutti noi. Siamo fortunati se riusciamo a schivarla.
[Silvia Trevisone, Un momento di chiarezza - Bookabook]

 

Non mi scorderò mai questo momento; il breve istante in cui mi sono vista con gli occhi qualcun altro e mi sono sembrata migliore di quello che sono. Ho passato la mia vita a cercare quello che era sbagliato, ironico, cinico e non mi sono mai soffermata sulla bellezza di questi fugaci istanti, in cui ti sembra davvero di poter essere tutto quello che vuoi. Senza valigie ingombranti da portare, senza il dolore per un passato che non si può più cambiare.
[Silvia Trevisone, Un momento di chiarezza - Bookabook]

 

Ho capito che nella vita non smetterò mai di fare errori così mi sono dato un obiettivo raggiungibile: sbagliare meglio.
[Silvia Trevisone, Un momento di chiarezza - Bookabook]

 

Non siamo mai in grado di riconoscere il giorno che cambia le nostre vite per sempre e questo perché non esiste: ventiquattro ore non sono sufficienti per trasformare un’esistenza. Ci piace avere una data per individuare qualcosa che è cominciato molto tempo prima di quel momento.
[Silvia Trevisone, Un momento di chiarezza - Bookabook]

Vota ora