“La vita fino a te” – Matteo Bussola 4.5/5 (2)

0

"La vita fino a te" - Matteo Bussola

AUTORE: Matteo Bussola

TITOLO: "La vita fino a te"

GENERE: Narrativa italiana

EDITORE: Einaudi Editore

 

FRASI:

 
 

L'importante è non credere nemmeno per un istante che quel che vedono gli altri, nel bene o nel male, sia tutto quel che sei, e non credere che quel che invece gli altri non vedono valga meno, soltanto perché non lo vedono.
Non è importante se nessuno lo vede, o se lo vedono in pochi, tu quella parte rispettala, difendila, sentila, proprio come l'aria che ti entra nei polmoni ogni giorno, ogni secondo, che nessuno vede nemmeno quella, così come non vedranno mai il tuo stomaco, o il tuo fegato, o i battiti del tuo cuore, mentre sono proprio questi a tenerti in vita.
[Matteo Bussola, La vita fino a te - Einaudi Editore]

 

L'amore non passa nella vita una sola volta, per nostra fortuna. Quel che non torna è la prima opportunità di avere coraggio, l'occasione decisiva di restare, quella di dirsi per la prima volta: due. Può accadere che quella scelta arrivi troppo presto, oppure troppo tardi, ma se la riconosci devi decidere subito cosa farne, perché la vita non aspetta i tuoi ritorni.
[Matteo Bussola, La vita fino a te - Einaudi Editore]

 

Mi è venuto in mente che l'amore certe volte termina così, sospeso e privo di soluzione, come quei problemi che non abbiamo fatto in tempo a risolvere sui quadernoni delle vacanze estive.
Finisce non quando smettiamo di fare le domande, ma quando non arrivano più le risposte.
Negli anni magari te ne arrivano altre, a domande che non sapevi nemmeno di aver fatto, contenute in lettere che non hai mai scritto: sono le risposte che contano.
[Matteo Bussola, La vita fino a te - Einaudi Editore]

 

Mi ha chiesto se i pesci che vivevano nell'acquario fossero felici e io gli ho detto di no. Lei mi ha detto che almeno nell'acquario non ci sono gli squali che li mangiano, e a me è venuto da pensare che senza saperlo aveva appena compreso la differenza tra sicurezza e libertà.
[Matteo Bussola, La vita fino a te - Einaudi Editore]

 

Abbiamo concluso che sono state le persone giuste, l'opportunità che ci hanno offerto di vederle e vederci, a farci capire che la vita è proprio quella roba che si infila tra le pieghe dei minuti come briciole tra le lenzuola, e l'unico ordine che richiede é di lasciar spazio a quel che arriva e all'amore che vedi.
[Matteo Bussola, La vita fino a te - Einaudi Editore]

 

Mi sono detto pensa che beffa, che magari tu sei convinto di passare la vita a crescere, a cambiare, per poi tornare uguale a quello che eri. O forse è che, in fondo, crescere significa solo diventare quello che sei.
[Matteo Bussola, La vita fino a te - Einaudi Editore]

 

Una volta qualcuno ha scritto che la vera felicità non consiste nell'avere ciò che si desidera, ma nel desiderare ciò che si ha. Amare quel che hai nel momento in cui c'è, perché dopo nella vita siamo sempre bravi coi rimpianti, mentre ci struggiamo nostalgici a rimirare il passato come se avessimo subito un'ingiustizia, e invece abbiamo fatto tutto da soli, quando quel passato era quel che c'era e lo davamo per scontato perché magari non ci pareva abbastanza.
Una cosa che ho capito è che la vita ci dice tutti i giorni solo: eccomi, sono questo.
[Matteo Bussola, La vita fino a te - Einaudi Editore]

Vota ora