“La locanda dell’ultima solitudine” – Alessandro Barbaglia Nessun Voto

0

"La locanda dell'ultima solitudine" - Alessandro Barbaglia

AUTORE: Alessandro Barbaglia

TITOLO: "La locanda dell'ultima solitudine"

EDITORE: Mondadori

GENERE: Narrativa

 

FRASI:

Perché il difficile non è prendere e andare via. Il difficile, se vuoi lasciare tutto, è riuscire a non tornare. Mai. Nemmeno con il pensiero.
[Alessandro Barbaglia, La locanda dell'Ultima Solitudine]

 

Ho già avuto il baule. Lo terrò vuoto, come te. Ancora per un po'. Fino a quando avrò paura di disfarmi delle cose belle che però mi hanno fatto male. Poi un giorno imparerò. E mi disferò dell'appartamento, del baule che mi hai fatto recapitare lì, di quella lettera che contiene e della paura di dimenticarti.
[Alessandro Barbaglia, La locanda dell'ultima solitudine]

 

Vota ora