“Il buio oltre la siepe” – Harper Lee Nessun Voto

0

"Il buio oltre la siepe" - Harper Lee

AUTORE: Harper Lee

TITOLO: "Il buio oltre la siepe"

GENERE: Narrativa

TRADUTTORE: Amalia D'Agostino Schanzer

EDITORE: Feltrinelli

 

FRASI:

Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare sino in fondo, qualsiasi cosa succeda.
[Harper Lee - Il buio oltre la siepe]

 

...non andava a caccia, non giocava a poker, non pescava, non beveva né fumava. Stava seduto nel soggiorno e leggeva.
[Harper Lee - Il Buio Oltre La Siepe/Trad. Amalia D'Agostino Schanzer]

 

D'estate il tramonto è una lunga parentesi di serenità.
[Harper Lee - Il Buio Oltre La Siepe / Traduzione Amalia D'Agostino Schanzer]

 

Ci sono degli uomini...che si preoccupano tanto dell'altro mondo da non imparare mai a vivere in questo.
[Harper Lee - Il Buio Oltre La Siepe / Trad. Amalia D'Agostino Schanzer]

 

"...Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cos'è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Avere coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare ugualmente e arrivare fino in fondo qualsiasi cosa succeda. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede. La signora Dubose ha vinto. E' morta come voleva morire, senza essere schiava né degli uomini né delle cose. Era la persona più coraggiosa che io abbia mai conosciuto"
[Harper Lee - il buio oltre la siepe]

 

Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?
[Harper Lee - il buio oltre la siepe]

 

Ma prima di vivere con gli altri, bisogna che viva con me stesso: la coscienza è l'unica cosa che non debba conformarsi al volere della maggioranza. (...)
Il tramonto è una lunga parentesi di serenità.
[Harper Lee, Il buio oltre la siepe]

 

Vota ora