“Dimmi che credi al destino” – Luca Bianchini Nessun Voto

0

"Dimmi che credi al destino" - Luca Bianchini

AUTORE: Luca Bianchini

TITOLO: "Dimmi che credi al destino"

EDITORE: Mondadori

GENERE : Narrativa

 

FRASI:

Quando ti salvi insieme a qualcuno, stringi con lui un patto che va oltre i comuni sentimenti, e il destino dell'uno resta inevitabilmente intrecciato a quello dell'altro.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

La stava portando proprio in uno dei suoi luoghi preferiti, e soltanto un uomo che ti ama lo può intuire senza volerlo. Perché l'amore non è mai calcolo ma solo istinto.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Il destino è quella porta socchiusa da cui ogni tanto puoi sbirciare. E allora vedi che nulla avviene per caso e che tutto ha un senso, anche quando non sembra averlo.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Non puoi dimenticare le persone che ti hanno reso felice, anche se per poco. La vita non è un film dove i colpi di scena sono previsti.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Alcuni amori sono capaci di restarti nel cuore anche quando sanno solo farti male.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Lei avrebbe voluto rivelargli quanto era contenta di averlo conosciuto, ma alla fine si trattenne. Non potevano dirselo, di essere amici. Potevano esserlo e basta.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Si pentí di non essersi truccata, di non essere pronta, ma se ci avesse pensato non sarebbe mai arrivata lì. Le decisioni che ti cambiano la vita vanno prese senza rifletterci troppo.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Da lontano sembra tutto più spaventoso ma è solo un'impressione distorta nella nostra mente.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Non c'è affronto peggiore di non essere riconosciuti da chi hai amato tanto, anche se sono passati anni. Vuol dire che non ti ha mai guardato veramente negli occhi.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Le notizie più belle ti arrivano quando credi di aver perso tutto.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Aveva il cuore in subbuglio, ma una fiducia incondizionata nel destino che le aveva sempre fatto incontrare le persone migliori nei giorni peggiori.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Non si erano mai perse, né di animo né di vista, malgrado la distanza, malgrado tutto. Perché se lo vuoi, non ti perderai mai.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Non era stato poi così fortunato ad incontrarla in un periodo tanto delicato. O forse era quello l'unico momento in cui si sarebbero potuti trovare. 
È la sottile differenza tra caso e destino, e credere all'uno piuttosto che l'altro dice molte cose di te: se sei romantico, ottimista, cinico o disilluso. 
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Quando sei solo, pensi che tutti si siano dimenticati di te.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Vedendola in mezzo alla gente, pensò che potesse essere la ragazza giusta per lui. Era dolce, semplice e intelligente. Ma quando fai la lista delle qualità non è mai un segnale incoraggiante per una storia: il vero amore non sa mai rispondere ai perché.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Non era più la compagna di sbronze felici, l'amica ridanciana che sogna di volare alle Maldive con un cappello rosso e un amante indiano. Era il faro che ti dice dove andare quando non ti accorgi di essere nella tempesta. Perché sono in pochi, al mondo, a intuire perfettamente come stai. Solo gli amici speciali, le mamme o i grandi amori.
[Luca Bianchini - Dimmi che credi al destino]

 

Vota ora