“Tutta colpa della mia impazienza” – Virginia Bramati Nessun Voto

0

"Tutta colpa della mia impazienza" - Virginia Bramati

AUTORE: Virginia Bramati

TITOLO: "Tutta colpa della mia impazienza"

EDITORE: Giunti

 

FRASI:

«Sono nata con due mesi di anticipo, odio i tempi morti, sono fisicamente allergica ai giochi di pazienza e adoro il tasto fast forward»

[Virginia Bramati - Tutta colpa della mia impazienza (e di un fiore appena sbocciato)]



 

«E in che modo mi guarda?»
«Nello stesso modo in cui la guardi tu... come se lei fosse il tuo sole.»
Lunga pausa.
«È così? Do questa idea?»
«Sì.»
«Allora sono in un mare di guai.”
[ Virginia Bramati - Tutta colpa della mia impazienza (e di un fiore appena sbocciato) ]

 

Mi parla ma io non lo ascolto, il mio cuore batte troppo forte perché io possa prestargli attenzione.
[ Virginia Bramati - Tutta colpa della mia impazienza (e di un fiore appena sbocciato) ]

 

...mi sembra lontana anche quando c'è.
[Virginia Bramati - Tutta colpa della mia impazienza (e di un fiore appena bocciato)]

 

«...questa è una pazzia» mi sussurra.
«Be', è così che deve essere, se no non vale, no?»
Ma la risposta si perde fra le sue labbra e il mio cuore.
[ Virginia Bramati - Tutta colpa della mia impazienza (e di un fiore appena sbocciato) ]

 

Vota ora