“Rondini d’inverno” – Maurizio De Giovanni Nessun Voto

0

"Rondini d'inverno" - Maurizio De Giovanni

AUTORE: Maurizio De Giovanni

TITOLO: "Rondini d'inverno"

EDITORE : Einaudi

GENERE : Gialli  - thriller

 

FRASI:

... la donna adagiata sulla comoda poltrona pensava che il bello della vita è proprio l'imperfezione, il marchio della diversità, la ricchezza dei tratti originali che sfuggono al grigiore delle convenzioni.
[Maurizio de Giovanni - Rondini d’Inverno]

 

La colpa, secondo me , è dei sogni. I sogni sono infami, brigadie'. Sono subdoli e traditori, i sogni. Ti convincono che la realtà, in fondo, non è del tutto vera, che si può cambiare, che si può migliorare. I sogni ti creano qualcosa nella testa e ti fregano, perché poi senza i sogni non riesci a campare più.
[Maurizio de Giovanni - Rondini d’Inverno]

 

Si, la nebbia nasconde la verità, però non la cambia.
Se cerchi bene, alla fine salta fuori.
[Maurizio de Giovanni - Rondini d’Inverno]

 

Il sogno, risponde, è una maledetta nebbia che avvolge e toglie i punti di riferimento. Riduce la vista, imbroglia i tuoi sentimenti, ti lascia da solo col poco che scorgi e nient'altro. Il sogno è una perversione, perché ti illude sulla sua realtà. E vince nel sonno, quando a occhi chiusi il mondo che hai intorno svanisce.
[Maurizio de Giovanni - Rondini d’Inverno]

 

Vota ora