“Suite francese” – Irène Némirovsky Nessun Voto

0

"Suite francese" - Irène Némirovsky

AUTORE: Irène Némirovsky

TITOLO: "Suite francese"

TRADUTTORE: L. Frausin Guarino

EDITORE: Adelphi

GENERE: Narrativa

 

FRASI:

"In loro c'era sempre stata un'ardente volontà di gioia; proprio perché si erano molto amati avevano imparato a vivere alla giornata, dimenticando di proposito il futuro"
[Irène Némirovsky, Suite francese]

 

"La carità cristiana, la mansuetudine di secoli di civiltà le cadevano di dosso come vani orpelli disvelando un animo arido e vuoto. Lei e i suoi figli erano soli in un mondo ostile. Doveva nutrire e proteggere i suoi piccoli. Il resto non contava più.”
[Irène Némirovsky, Suite francese]

 

"Non ci riguarda, non è colpa nostra. Nel cuore di ogni uomo e di ogni donna esiste una sorta di Eden dove non ci sono né morte né guerre, dove bestie feroci e cerbiatti giocano pacificamente insieme. Dobbiamo solo ritrovare quel Paradiso, chiudere gli occhi davanti a tutto il resto. Siamo un uomo e una donna. E ci amiamo."
[Irène Némirovsky, Suite francese]

 

«...la prego, in mio ricordo, di aver cura per quanto possibile della sua vita».
«Perché, ha valore per lei?», chiese trepidante.
«Sì. Ha valore per me».
[Irène Némirovsky, Suite francese]

Vota ora