“L’ultima riga delle favole” – Massimo Gramellini Nessun Voto

0

"L'ultima riga delle favole" - Massimo Gramellini

AUTORE: Massimo Gramellini

TITOLO: "L'ultima riga delle favole"

EDITORE: TEA

GENERE: Narrativa

 

 

FRASI:

…Pensò a certi libri che considerava migliori delle persone: per comunicare con loro poteva addirittura fare a meno di aprirli.

[Massimo Gramellini – L’ultima riga delle favole]

 

Se vuoi fare un passo avanti, devi perdere l'equilibrio per un attimo.
[Massimo Gramellini, L'ultima riga delle favole]

 

Ogni cosa si logora e si rompe. Perchè dovrei credere che soltanto l'amore abbia un senso?
[Massimo Gramellini, L'ultima riga delle favole]

 

L'amore dura finché si continua a sognare insieme. Anche in modo diverso, ma comune.
[Massimo Gramellini - L'ultima riga delle favole]

 

"Alla mensa di un sapiente non dovrebbe mancar niente. Libri scuri per scavare, libri chiari per volare".
[Massimo Gramellini - L'ultima riga delle favole]

 

...smetti di rimpiangermi...e mi ritroverai...
[Massimo Gramellini - L'ultima riga delle favole]

 

"Lei è la tua anima...Se non te ne innamori, non amerai mai niente."
[Massimo Gramellini - L'ultima riga delle favole]

 

"L'ossigeno che tiene in vita la tua anima è la volontà di realizzare i suoi sogni."
[Massimo Gramellini - L'ultima riga delle favole]

 

Quando un sogno ti resta incollato addosso per molto tempo significa che non è più un'illusione
ma un segnale che ti sta indicando la tua missione nella vita.
[Massimo Gramellini - L'ultima riga delle favole]

 

Vota ora