“Cartaneve” – Ferdinando Albertazzi 4.5/5 (2)

2

"Cartaneve" - Ferdinando Albertazzi

AUTORE: Ferdinando Albertazzi

TITOLO: "Cartaneve"

EDITORE: RISFOGLIA

GENERE: Serie Noir

 

 

Trama:

"Yuri, il boss; Andrea, il tecnico delle luci; Denzel e Morgan, i picchiatori; Ziyi e Libusa, le costumiste. Sono in fibrillazione i multietnici della II B, gasatissimi dal nuovo prof di ginnastica con il pallino della regia teatrale, che li ha stregati con l'idea di una recita da urlo: imbastire il copione su quanto va accadendo ai ragazzi e intorno a loro, nella scuola media di cui sono la classe, a cinque cerchi. Proprio come quelli olimpici, ma non per le prestazioni nient'affatto da podio, soltanto per ricordare le etnie presenti. L'arguto e perspicace Claudio, un ragazzo con il DNA del detective, sente però puzza di bruciato. Più che una strategia per andare in scena con un intreccio al cardiopalmo, quanto il prof va architettando gli sembra piuttosto una messa in scena, fumo negli occhi. In un crescendo vorticoso di sbalordimenti e di rivelazioni, e nell'affermazione di valori fondanti, personali e sociali, Claudio scopre difatti come la scuola sia al centro di un'operazione per incastrare una potente gang di trafficanti di droga, che proprio lì ha individuato il canale sicuro per la distribuzione e lo smercio."


Recensioni:

 

Leggendo "Cartaneve", dell'Autore Ferdinando Albertazzi, entriamo nel vivo di una storia appartenente al genere per ragazzi che ha tutti gli ingredienti per stupire il lettore, coinvolgendolo fino all'ultimo capoverso. I protagonisti di spicco sono un professore di ginnastica con la passione per il Teatro e Claudio, un ragazzo con una forte vocazione da investigatore. Il racconto ha un buon intreccio, e si snoda nel cuore della vicenda assumendo i contorni di un Noir molto ben riuscito. Nella storia riscontriamo gli elementi narrativi del "giallo" amagalmati con le peculiarità letterarie del Mistery, capaci di arricchire il racconto con atmosfere di suspence molto suggestive. Le tematiche sociali affrontate lo rendono un libro molto espansivo, sia nel contenuto che nei contesti ambientali evocati. Si presta a diverse chiavi di lettura nelle quali, attraverso lo svolgimento della storia, ritroviamo descritti valori importanti come l'unità, l'amicizia e la condivisione, pilastri fondamentali di una Società basata sulla reciproca collaborazione e sul superamento di ogni barriera. Si tratta, in conclusione, di un libro che trasmette importanti lezioni sia agli adulti che ad un pubblico più giovane. Un racconto che gli amanti del genere aggiungeranno piacevolmente alla propria collezione letteraria.

[©Alessandro Testa]

 
 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Vi suggeriamo di leggere i libri che vi proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora voleste esprimere la vs opinione inviate commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro website.

 

Vota ora