“Lei mi avrebbe detto sì” – Manuel Pomaro 5/5 (2)

0

"Lei mi avrebbe detto sì" - Manuel Pomaro

AUTORE: Manuel Pomaro

TITOLO: "Lei mi avrebbe detto sì"

GENERE: Narrativa

 

Trama:

Miriam e Ascanio attraversano una crisi di coppia. La ragazza intreccia una relazione con Pablo, un cuoco che organizza cene emozionali.
Ascanio scopre il tradimento e prepara un'atroce vendetta.

Lauren sta cercando di allontanarsi da una relazione satura. Un incontro a Capodanno la indurrà a credere che ciò sarà possibile, ma gli strascichi del precedente rapporto potrebbero minare il suo tentativo di tornare ad amare.

È giusto credere che in prossimità di eventi catastrofici nascano le migliori storie d'amore?
Può una proposta di matrimonio portare allo stesso tempo gioia e disperazione?


Recensioni:

 

“Lei avrebbe detto sì” di Manuel Pomaro è un romanzo rosa delicato e profondo, più impegnativo di quello che può sembrare, ma andiamo per ordine. La trama lascia già immaginare come partirà il libro, ovvero con la descrizione dei personaggi principali, Miriam ed Ascanio, e la loro relazione ormai arrivata al capolinea. In realtà vengono presentati fin da subito molti personaggi, che non resteranno nelle retrovie, anzi, avranno il loro spazio e la loro importanza. Nonostante si venga accolti da vari nomi e relative descrizioni non si ha mai la sensazione che sia troppo. Piano piano impariamo a conoscere Ascanio, su cui ruota l’intera vicenda, e anche Miriam, entrambi oppressi da una relazione che non ha più nulla da dare (offrire). Ciò che mi ha colpito non sono state solo le descrizioni minuziose e la caratterizzazione dei personaggi, ma come l’autore mostri il bello e il brutto di una relazione. Come le emozioni intense dei primi sguardi, dei primi appuntamenti, possano raffreddarsi nel tempo, trasformandosi in disinteresse e noncuranza, se il rapporto non viene tenuto vivo (coltivato). Pomaro si addentra nelle dinamiche relazionali, sia dal punto di vista femminile che maschile, e porta avanti la narrazione (la storia) premendo i tasti giusti. Non mancano i colpi di scena, alcuni più sconvolgenti di altri, ma necessari per non rendere statica la storia. “Lei avrebbe detto sì” è un romanzo d’amore, ma anche di amicizia, di quella che riesce a scuoterci e a farci affrontare la realtà, di coraggio, di perseveranza e di seconde occasioni. Personalmente l’ho apprezzato dall’inizio alla fine, inclusa la nota dell’autore all’ultima pagina che conclude il libro in bellezza. Assolutamente consigliato. [©Giulia Longarini]

 

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Vi suggeriamo di leggere i libri che vi proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora voleste esprimere la vs opinione inviate commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro website.

 

Vota ora