“Eleanor Oliphant sta benissimo” – Gail Honeyman 4.5/5 (2)

0

"Eleanor Oliphant sta benissimo" - Gail Honeyman

AUTORE: Gail Honeyman

TITOLO: "Eleanor Oliphant sta benissimo"

EDITORE: Garzanti

GENERE: Romanzo

 

Trama:

"Mi chiamo Eleanor Oliphant e sto bene, anzi: sto benissimo. Non bado agli altri. So che spesso mi fissano, sussurrano, girano la testa quando passo. Forse è perché io dico sempre quello che penso. Ma io sorrido. Ho quasi trent'anni e da nove lavoro nello stesso ufficio. In pausa pranzo faccio le parole crociate. Poi torno a casa e mi prendo cura di Polly, la mia piantina: lei ha bisogno di me, e io non ho bisogno di nient'altro. Perché da sola sto bene. Solo il mercoledì mi inquieta, perché è il giorno in cui arriva la telefonata di mia madre. Mi chiama dalla prigione. Dopo averla sentita, mi accorgo di sfiorare la cicatrice che ho sul volto e ogni cosa mi sembra diversa. Ma non dura molto, perché io non lo permetto. E se me lo chiedete, infatti, io sto bene. Anzi, benissimo. O così credevo, fino a oggi. Perché oggi è successa una cosa nuova. Qualcuno mi ha rivolto un gesto gentile. Il primo della mia vita. E all'improvviso, ho scoperto che il mondo segue delle regole che non conosco. Che gli altri non hanno le mie paure, non cercano a ogni istante di dimenticare il passato. Forse il «tutto» che credevo di avere è precisamente tutto ciò che mi manca. E forse è ora di imparare davvero a stare bene. Anzi: benissimo."

Recensioni:

Recensire un libro di questo spessore è difficile perché è uno di quei pochi testi capaci di rimanerti dentro.
È stato un regalo bellissimo avere la possibilità di leggerlo, mia figlia ha scelto per me e ha scelto bene. Io ero reticente in quanto la pubblicità su questo libro era tanta, e per esperienza molti testi troppo pubblicizzati finiscono per deludere.

Eleanor è la nostra protagonista principale. Lei è un "prendere o lasciare", una di quelle persone che la società tende a mettere da parte, forse perché la definirebbe "strana" quanto in realtà è soltanto estremamente "vera".
Il mondo è nelle sue mani, inizialmente ha tante abitudini in cui ama cullarsi, poi ad un tratto con l'aiuto di qualche amico (Raymond e Sammy) entrati per caso nella sua vita, comincia ad aprire i suoi occhi a qualcosa di diverso.
Eleanor sa di potercela fare nonostante il passato che non le permette di guardare avanti pienamente, ma lei è una "tosta" e può superare tutto quel dolore in cui, ingiustamente, è stata coinvolta da quella persona che aveva un solo diritto e dovere, amarla incondizionatamente.
"Eleanor Oliphant sta benissimo" è un libro che a tratti ti spezza per poi ricomporti e trasmetterti la luce e il valore di cui la protagonista si circonda.
Un libro unico di cui ho apprezzato ogni singola pagina.
[©anysbook]

 
 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Vi suggeriamo di leggere i libri che vi proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora voleste esprimere la vs opinione inviate commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro website.

 

Vota ora