Io posso giusto annotare un’osservazione che oltre …

0
86
Nessun Voto

Io posso giusto annotare un’osservazione che oltre tutto ha il limite di riferirsi alla mia esperienza personale: in genere la “profondità” che tendo ad attribuire retrospettivamente a quelle amicizie non sembra aver influito sulla loro resistenza al tempo. Alcune se ne sono sparite, altre sono rimaste, come se una regola non ci fosse: ha tutta l’aria di essere una faccenda dannatamente casuale. E se mi trovo ancora appiccicato addosso persone con cui tornavo da giocare a pallone, è vero che tante altre amicizie che erano analogamente “profonde” se ne sono andate con un fare liquido strabiliante, come se non avessero agganci da nessuna parte, e la benché minima forma di necessità. E’ bastato alle volte uno spostamento minimo, un’inezia, e già non c’erano più.
[Alessandro Baricco – “L’amicizia prima di Facebook” da “Il nuovo Barnum”]

Ph: Web
Le frasi più belle dei Libri…

Vota ora