Giunti al capo d’anno, ci scopriamo sopraffatti …

0
92
Nessun Voto

Giunti al capo d’anno, ci scopriamo sopraffatti dalla routine. E questo giorno ci appare assolutamente uguale agli altri. Il che “non” è vero. Perché le ricorrenze servono: a commemorare oppure a rinnovare. Occasioni di memoria e di speranza, per tornare indietro con gli occhi e la mente. Oppure, al contrario, per proiettarci in avanti.
[Ilvo Diamanti]
#lefrasipiùbelledeilibri ##memoria #speranza
Foto: Favim

Vota ora

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here