Avevo voglia di potermi fidare, ma non mi fidavo …

0
56
Nessun Voto

Avevo voglia di potermi fidare, ma non mi fidavo mai, perché la vita non risarcisce i danni e a crescere con le delusioni capisci che è meglio che le emozioni restino dove si trovano. Non volevo più rischiare, anche se, non so come, ero sempre riuscita a sopravvivere a chi si era fatto i cazzi suoi con il mio tempo, a chi mi aveva vista a pezzi e aveva usato le mie debolezze per ferirmi, a chi mi aveva lasciata e avrebbe voluto dirmi ‘non saprai come affrontarlo’. A quelli che mi dicevano che dovevo fidanzarmi per essere felice, rispondevo che non c’è cosa peggiore che abbracciare e non sentirsi stringere, non c’è cosa peggiore di essere felice per aver ottenuto una risposta a un messaggio che hai inviato due giorni prima. Dicevo che non c’è cosa peggiore di amare chi non ti ama e non ti lascia andare.”
[Antonio Dikele Distefano – Prima o poi ci abbracceremo]

Ph: Web
Le frasi più belle dei Libri…

Vota ora

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here