Nella follia della nostra disperazione e naturale …

0
44
Nessun Voto

Nella follia della nostra disperazione e naturale passione siamo come due calamite che si uniscono prepotenti. Le nostre bocche si cercano, si trovano, si divorano. Non ci abbracciamo, no. Ci strappiamo di dosso i vestiti, abbiamo la stessa urgenza di sentirci, di toccarci, di non avere più nulla che ci divida. Nulla che ci separi, solo l’aria intorno. I nostri corpi collidono, le nostre mani toccano reciprocamente ogni centimetro della nostra pelle. Non me ne rendo conto, ma tra un bacio e l’altro le sussurro: «Perdonami.»
[Maura R. – “Oggi è già domani”]

Le frasi più belle dei Libri…

Vota ora

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here