“Dieci donne” – Marcela Serrano

0
536
Nessun Voto

FRASI

“Qualcuno di voi crede che ci si possa liberare dell’educazione ricevuta? Non ce ne liberiamo, ci ribelliamo, ma non riusciremo mai a emanciparcene completamente”

[Marcela Serrano, Dieci donne]

 

“Come sapete, alcune persone non sono nate per diventare protagoniste ma per convivere con chi lo è davvero, ed è il mio caso. In qualità di lettori non si è mai protagonisti, soltanto testimoni qualificati.”

[Marcela Serrano, Dieci donne]

 Leggi le nostre recensioni

“Amare ed essere amata, come mi hanno confermato il tempo e gli occhi, è un bene raro. Molte persone lo danno per scontato, credono che sia ordinaria amministrazione, e che tutti, in un modo o nell’altro lo abbiano sperimentato. Oserei dire che non è così: io lo vedo come un dono immenso. Una ricchezza.”

[Marcela Serrano, Dieci donne]

 

“Fino a quel momento avevo sempre pensato che non avesse senso cambiare, modificare le cose se si può vivere paralizzati. Ero convinta che un cuore congelato fosse una gran virtù.”

[Marcela Serrano, Dieci donne]

 

“Dovevo aspettare la notte per piangere. Piangevo in silenzio, nel letto, senza farmi sentire…ho imparato a piangere dentro.”

[Marcela Serrano, Dieci donne]

 

Vota ora