“La ragazza nel fiume” – Giuliano Fontanella

0
212
Nessun Voto

AUTORE: Giuliano Fontanella
TITOLO: La ragazza nel fiume
GENERE: Giallo

TRAMA

L’investigatore privato Diego Spada conosce ad un ricevimento l’affascinante Carmen. Durante la notte, la ragazza riceve una misteriosa telefonata ed è costretta a uscire senza fornire alcuna spiegazione: verrà ritrovata la mattina seguente annegata nel Tevere. Inizia così la prima movimentata avventura del detective Diego Spada che, in un continuo fluttuare tra passato e presente, farà emergere tutte le circostanze che hanno portato al tragico evento: la separazione dalla moglie Melania, l’allontanamento dalla ben avviata agenzia investigativa, la conoscenza di una donna davvero speciale come Nora, il tentativo di salvare la giovane Miriam da un giro di pessime e pericolose conoscenze, i primi casi come detective indipendente… Non manca la presenza di pericolosi personaggi come Ettore Carrera, boss della mala determinato a ritrovare la figlia rapita, e Chiang Zhong, della mafia cinese, intenzionato a riprendersi a tutti i costi il milione di euro che gli è stato sottratto.

Leggi le frasi che abbiamo scelto per te


RECENSIONI

Gli ingredienti per dare vita a un buon romanzo giallo sono tutti presenti (e alcuni ben sviluppati), ma forse avrebbero potuto essere amalgamati meglio.
Per quanto l’autore non manchi di fantasia nell’inventare i casi e di abilità nello sciogliere gli enigmi, il romanzo sembra avviarsi con qualche difficoltà, dando forse un’impressione di disordine generale, seppur voluta. Questo può dispiacere, perché il materiale è davvero buono.

Forse, avrebbe ottenuto un migliore sviluppo in forma di raccolta di racconti brevi, dedicando ciascun racconto a un’unica “avventura” del protagonista; in questo modo ogni episodio potrebbe beneficiare di più approfondimenti. Diego Spada, protagonista e voce narrante, incarna il perfetto stereotipo dell’investigatore privato, alcolista e donnaiolo, ma funziona molto bene nel contesto della narrazione; si tratta di un personaggio costruito con grande coerenza, risultato per niente facile da ottenere.

Lo stile narrativo può risultare troppo verboso per chi predilige gialli dall’andatura più ritmata, ma le descrizioni sono accurate e ricche di dettagli, decisamente piacevoli: ogni personaggio si staglia nella mente del lettore con una concretezza tale, da restare impresso nei ricordi come se ci si fosse incontrati nella vita reale, tanta è la precisione dell’autore.

[©Camilla Pulzato]

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora