“Memorie del sottosuolo” – Fëdor Dostoevskij

0
246
Nessun Voto

AUTORE: Fëdor Dostoevskij
TITOLO: Memorie del sottosuolo
GENERE: Narrativa
EDITORE: Einaudi

TRAMA

Nella prima parte, “Il sottosuolo”, il protagonista racconta la sua infanzia e la formazione della personalità più nascosta (il sottosuolo per l’appunto). Nella seconda, “A proposito della neve fradicia”, ripercorre alcuni episodi della sua vita dove più emerge il “sottosuolo”. Segue alcuni compagni di scuola ad una cena, sfoga poi l’amarezza per le offese subite su Liza, una prostituta incontrata in una casa di tolleranza, mostrandole con durezza che cosa l’aspetta nel futuro. Dopo qualche giorno Liza ritorna da lui col desiderio di una vita pura, ma viene trattata con disprezzo e volgarità. Per umiliarla le mette in mano un biglietto da cinque rubli, che poi ritroverà sul suo tavolo quando la donna se ne sarà andata, testimonianza della grande dignità di Liza.

Leggi le frasi che abbiamo scelto per te


RECENSIONI

Vuoi essere il primo a recensire questo libro?
Scrivici a: recensioni@lefrasipiubelledeilibri.it

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora