“La tristezza ha il sonno leggero” – Lorenzo Marone

0
341
Nessun Voto

FRASI

“Le ferite si rimarginano mentre viviamo”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“È la dolcezza che chiama dolcezza. Puoi anche sentirti in credito con la vita. Puoi anche pensare che nessuno meriti il tuo amore. Ma se incontri qualcuno che sussulta ad una tua carezza, non puoi fare finta di nulla: devi smettere, almeno per un momento, di odiare”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

Scopri più di questo libro

“Alcune persone ti stanno accanto una vita intera e neanche te ne accorgi, altre ti sfiorano un solo istante e ti restano impresse per sempre”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“È buffa questa cosa che facciamo pagare agli altri le colpe dei nostri genitori. Ogniuno se ne va in giro con un mucchietto di dolore incapsulato dall’infanzia, alla ricerca della persona giusta cui restituire un po’ dei torti subiti.Alcuni riescono a bloccare la catena dell’odio grazie a un granello di amore incontrato per caso, ma la maggioranza, purtroppo, continua inconsapevole a far girare l’ingranaggio.”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“La prima cosa che direi a mio figlio, una volta adulto, sarebbe: “Fai il possibile perchè ciò che ti piace non diventi un passatempo da coltivare solo nel fine settimana. E’ la via più diretta per trasformarsi in un infelice”.”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“La vita, d’altronde, è un continuo incontrare persone sbagliate. Anche perchè se ci imbattessimo a ogni occasione in quelle giuste, forse cominceremmo a mettere in crisi l’idea che ci si innamora davvero una volta sola. Credo sia più corretto dire che se si è fortunati si incontra una persona giusta sul nostro percorso, le altre migliaia, che pure lo sarebbero, purtroppo non ci è dato scovarle.”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“La verità è che se si passa la vita a tentare di non sentire dolore e paura va a finire che non si sente più niente.”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“Il fatto è che tutto ciò che non fai quando è il momento di farlo, te lo porti dietro come una zavorra per il resto dei tuoi giorni.”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“Ho capito che sono proprio i piccoli gesti di ogni giorno, le abitudini, persino le ossessioni, a svelarti una persona. Le nostre minuscole e preziose cose sono visibili solo a chi ci osserva con attenzione, tutti i giorni. Sono il grande privilegio che concediamo a chi ci ama.”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“Diciamocelo: se c’è una cosa che fa proprio paura è la felicità. Non sai mai quando arriva. E, soprattutto, quando se ne va”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“E allora come oggi mi dicevo che forse il più infelice di tutti era proprio chi tentava di ribellarsi a una strada che non sentiva sua. Tutti gli altri, quelli che se ne stavano comodamente a guardare la tv con uno sconosciuto accanto, quantomeno erano anestetizzati. Che poi è l’unico modo che conosciamo per non sentire dolore.”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“In genere i “fuori di zucca” sono quelli che hanno il coraggio di vivere sull’orlo, senza rincorrere falsi obiettivi e desideri altrui.”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“La vita, l’ho già detto, ci ha messo poco a spiegarmi che gli amori non colmano i vuoti, semmai ne aggiungono altri.”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

“Chissà perché, alcune esistenze sembrano pedine del Monopoli che corrono fino al via, altre avanzano a tentoni, cercando invano di scansare la casella Imprevisti.”

[Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero]

 

Vota ora