“L’età dell’innocenza” – Edith Wharton

0
380
Nessun Voto

FRASI

“Erano lì, vicini, assieme e al sicuro nel chiuso di una stanza; tuttavia, così incatenati ai loro distinti, destini che tra loro avrebbe potuto esserci una distanza pari alla metà del mondo”

[Edith Wharton, L’età dell’innocenza. Traduzione di Alessandro Ceni. BUR]

 

“La solitudine vera è vivere in mezzo a tutte queste persone gentili che ti chiedono soltanto di fingere!”

[Edith Wharton, L’età dell’innocenza. Traduzione di Alessandro Ceni. BUR]

Scopri più di questo libro

«Non sarò più sola adesso. Lo ero; avevo paura. Ma il vuoto e il buio sono scomparsi; quando mi volgo dentro di me adesso sono come un bimbo che di notte entra in una stanza dove un lume è sempre acceso.»

[Edith Wharton, L’età dell’innocenza. Traduzione di Alessandro Ceni. BUR]

 

Vota ora