“Insegnami ad amare” – Elisabetta Graber

0
370
3/5 (1)

AUTORE: Elisabetta Graber
TITOLO: Insegnami ad amare

TRAMA

La storia di una diciassettenne, Allyson, con una difficile situazione familiare che ha lasciato strascichi nella sua indole più profonda. Ella è fragile e insicura nonostante la tenacia e la voglia di sentirsi adulta e indipendente. Le principali ambientazioni sono due: una Los Angeles brillante e festaiola che accoglie la giovane Allyson, nei panni di una giovane cubista, Electra, nei locali più patinati e alla moda. Qui ci sarà un lungo flash-back iniziale che rintraccia l’origine della permanenza californiana di Allyson e dell’amicizia con Katia, che dovrà, lei stessa, affrontare una vicenda personale molto difficile, legata al suo destino di madre impreparata. Diversa è la situazione a Nashville dove Allyson torna, suo malgrado, e dove incontrerà dopo tanto tempo il fratello Jason, il padre e il giovane Mark, l’unico che dopo Nathan saprà farle battere il cuore.


RECENSIONI

Insegnami ad amare”, di Elisabetta Graber, è un romanzo destinato principalmente ad un pubblico giovanile, ma la sua capacità di stupire e la complessità dei temi trattati lo rendono adatto anche agli adulti. Il personaggio principale della vicenda è Allyson, una ragazza dal vissuto familiare complicato che intraprenderà un percorso di crescita orientato verso il perdono e l’accettazione delle ombre del passato, incarnate dal conflittuale rapporto con il padre e dalla compagna del genitore, Giada, per la quale Allyson nutre un forte rancore.

Durante questo percorso di crescita la ragazza conosce Mark, un ragazzo che, molto gradualmente e non senza incomprensioni, la aiuterà nella difficile risalita verso un ritrovato equilibrio emotivo. Determinante e ben caratterizzata è anche la figura del fratello di Allison, Jason, che saprà orientarla attraverso il cammino di rinascita. Uno dei punti di forza della storia sta nei capovolgimenti di fronte che l’autrice del romanzo imprime nei punti chiave del racconto: la vicenda infatti, è arricchita da un intreccio ben studiato che lo rende abbastanza scorrevole, ma mai scontato.

Caratteristica questa, che contribuisce a diversificare questo libro da schemi narrativi già visti in altri romanzi d’amore. Si tratta, in buona sostanza, di una storia che induce a riflettere sul vissuto delle persone, e a comprendere traumi e sofferenze che hanno plasmato ciò che sono. Oltre il libro quindi, troviamo una profonda lezione di amore ed empatia, in tutte le sue forme.

[©Alessandro Testa]

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora