“Fili sottili” – Natasha Cavallo

0
316
Nessun Voto

FRASI

“Le anime sole non hanno bisogno di molte parole, si annusano e si riconoscono all’istante.”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

Leggi la nostra recensione

 

“ – Senza di me non vali un cazzo e lo sai. Cosa sarebbe Sherlock senza Watson?
– Libero?
-No, solo.”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

 

“Sperava che avesse riposto in Lizette i suoi pensieri, i suoi sogni, i suoi dolori. […] In fondo, i veri amici sono anche questo, i nostri diari viventi.”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

 

“Una vita può cambiare in pochi istanti, anche sulla base di scelte apparentemente insignificanti.”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

 

“Non andare in cerca della verità se non sei in grado di sostenerla”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

 

“Era stanca di fingere, voleva qualcosa di più di una stupida e monotona rappresentazione teatrale. Sentiva di meritarsi di più. Ogni persona infelice si merita di più.”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

 

“Le parole di un’amica che cerca di consolarti non servono mai a niente, ma lei c’è e questo basta.”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

 

“ – Tu sei indispensabile per me Liz!
– Oh, non è vero Sophie. Nessuno lo è veramente, ma ci piace crederlo.”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

 

“Lui aveva “il” difetto che l’aveva fatta innamorare, e ora lei aspettava “il” figlio, non “un” figlio, uno qualunque. No. Il suo. Di quell’uomo con il difetto. L’unico che abbia mai amato.”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

 

“Non si chiedono più niente, ognuno ingoia i suoi dubbi e se li lascia scivolare dentro senza pretese. Lei li vomiterà dopo una bottiglia di vodka. Lui se ne dimenticherà, soffocato da altri pensieri.”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

 

“Come padre avevo già fallito in partenza, rifiutandomi di esserlo. […] Era stata un’altra vita, mi raccontavo. Ignorando che di vita ce n’è una sola e prima o poi bussa alla tua porta, presentandoti l’elenco delle tue mancanze.”

[Natasha Cavallo – Fili sottili]

Vota ora