“La bambina che amava Tom Gordon” – Stephen King

0
519
Nessun Voto

FRASI

“In quel luogo delicato tra il petto e l’ addome, quel luogo dove sembrava che si annodassero tutti i fili del corpo, aveva avvertito il primo palpito del pesciolino del disagio.”

[Stephen King, La bambina che amava Tom Gordon]

Scopri più di questo libro

 

“La vita poteva essere molto triste, le pareva, e per lo più lo era. La gente faceva finta di no e mentiva ai figli…in maniera da non spaventarli, ma era la verità, poteva essere triste. Il mondo aveva i denti e con quei denti poteva morsicarti in qualsiasi momento.”

[Stephen King, La bambina che amava Tom Gordon]

 

“Il mondo aveva i denti e in qualsiasi momento ti poteva morsicare.”

[Stephen King, La bambina che amava Tom Gordon]

 

“E come si sentiva da qualche tempo? Come colla che tiene assieme due pezzi di qualcosa che sì è rotto. Colla debole.”

[Stephen King, La bambina che amava Tom Gordon]

 

“Aveva sentito il pizzicore delle lacrime agli angoli degli occhi. Aveva sbattuto con forza le palpebre per ricacciarle indietro. Se si fosse messa a piangere, non avrebbe potuto dire a se stessa che non aveva paura. Se si fosse messa a piangere, sarebbe potuto accadere di tutto.”

[Stephen King, La bambina che amava Tom Gordon]

 

Vota ora