“Nozze” – Maurizio De Giovanni

0
120
Nessun Voto

FRASI

“Per questo ci si sposa. Perché si è convinti, magari sbagliando, non dico di no, di aver trovato la persona con la quale si vorrebbe invecchiare dopo aver navigato nel mare calmo o in tempesta, dopo averne passate tante, dopo aver affrontato le difficoltà. Dopo aver costruito i ricordi. Perché vedi […] il matrimonio è una salita ripida, come la vita. Che si deve percorrere in due.

[Maurizio De Giovanni, Nozze per i Bastardi di Pizzofalcone]

 

“Sai Giuseppe, a volte la sicurezza è come un vestito. Lo puoi indossare, e ti può anche stare bene. Puoi portarlo con eleganza, magari sembra fatto su misura. Ma non puoi certo tenerlo sempre, no? Tutti i giorni, ventiquattr’ore al giorno. E può anche succedere che se una cosa ti sta a cuore, quell’abito lo togli. E resti senza.

[Maurizio De Giovanni, Nozze per i Bastardi di Pizzofalcone]

Scopri più di questo libro

 

“Ne avevano parlato spesso: l’amore è una percezione fisica, sensoriale. Poi, su questo nucleo animale, i sentimenti cominciano a costruire quella reggia meravigliosa che è l’unione dei cuori e delle anime: ma la scintilla è fisica. O c’è, si erano dette ridendo, o non c’è.

[Maurizio De Giovanni, Nozze per i Bastardi di Pizzofalcone]

 

“Voglio essere un bel pensiero per te. Non un motivo per cui piangereSe potessi lo direi, a tutti questi ragazzi che hanno paura di promettersi il futuro, che se ci si ama davvero il futuro diventa presente e passato, è l’unico vero modo di essere felici.

[Maurizio De Giovanni, Nozze per i Bastardi di Pizzofalcone]

 

“Voglio essere un bel pensiero per te. Non un motivo per cui piangere.

[Maurizio De Giovanni, Nozze per i Bastardi di Pizzofalcone]

Vota ora

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here