Il viaggio sancisce, condensa e svela qualcosa che ancora non si sapeva: l’uscita dall’infanzia, la conquista delle cose insperate, una riconciliazione, la scoperta di un’amicizia, la fine di un legame che si pensava sarebbe durato a lungo, la comprensione di qualcosa che fino ad allora non c’era stato alcun modo di intuire.

0
431
Nessun Voto

Il viaggio sancisce, condensa e svela qualcosa che ancora non si sapeva: l’uscita dall’infanzia, la conquista delle cose insperate, una riconciliazione, la scoperta di un’amicizia, la fine di un legame che si pensava sarebbe durato a lungo, la comprensione di qualcosa che fino ad allora non c’era stato alcun modo di intuire. Ogni viaggio, anche se non potrò più essere quello di Argo, la prima nave che solcò i mari, porta con sé una porzione di vita nuova che accade. il disincanto e la delusione; il conforto e il riscatto. Un dono o la scoperta di una perdita.

[Federico Pace – Controvento – Einaudi]

Vota ora