“La famiglia prima di tutto!” – Sophie Kinsella

0
442
5/5 (2)

AUTORE: Sophie Kinsella
TITOLO: La famiglia prima di tutto!
EDITORE: Mondadori
TRADUTTORE: Stefania Bertola
GENERE: Romanzo rosa

TRAMA

Fixie Farr è sempre stata fedele al motto di suo padre: “La famiglia prima di tutto”. E, da quando lui è morto, lasciando nelle mani della moglie e dei tre figli il delizioso negozio di articoli per la casa che ha fondato a West London, Fixie non fa che rimediare ai pasticci che i suoi sfaticati fratelli combinano invece di prendersi cura di sé. D’altra parte, se non se ne occupa lei, chi altro lo farà? Non è certo nella sua natura tirarsi indietro e, soprattutto, non sa trattenersi dal mettere ogni cosa a posto, anche se non la riguarda. Così quando un giorno in un bar un affascinante sconosciuto le chiede di tenere d’occhio il suo portatile lei non solo accetta ma, a rischio della sua incolumità, salva il prezioso computer da un danno irreparabile. Sebastian, questo il nome dell’uomo, è un importante manager finanziario e, volendo a tutti i costi sdebitarsi con lei, le scrive su un pezzo di carta: “Ti devo un favore”. Sul momento Fixie non lo prende sul serio, abituata com’è a trascurare i suoi bisogni, ma si sbaglia di grosso. Riuscirà a trovare il coraggio di cambiare e smettere per una volta di pensare solo agli altri? La famiglia prima di tutto! è una commedia romantica piena di humour, ma anche un romanzo di formazione che racconta la rinascita della sua adorabile protagonista finalmente pronta per il futuro che si merita.

Leggi le frasi che abbiamo scelto per te


RECENSIONI

La protagonista è Fixie, una ragazza solare, responsabile, perfezionista, intelligente, fragile e insicura. Le parole e i suoi pensieri si bloccano davanti all’arroganza, l’egoismo, e al loro posto nascono lacrime amare, quelle che ti fanno sentire impotente davanti a tanta ingiustizia.
Lavora con la sua famiglia e spesso si ritrova a dover stringere i denti ripetendo, come fosse un mantra, ciò che le ripeteva il padre prima di morire: “La famiglia prima di tutto!”
È proprio su questo motto che girerà tutto il libro.

La storia inizialmente sembra perfetta nella sua imperfezione (leggendolo capirete), e man mano che vai avanti pensi “dov’è la fregatura?”. Ad un certo punto infatti tutto si capovolge.

Una parte di Fixie rischia di perdersi per sempre se non troverà il giusto compromesso tra la famiglia e se stessa. Perché in una famiglia non è un membro solo a dover tenere su tutti i pezzi, deve ognuno dare il proprio contributo altrimenti in un modo o nell’altro tutto è destinato a crollare e a volte tutto crolla proprio sopra chi prova a trovare una soluzione.
La soluzione ci sarà solo per chi sarà disposto a fare un passo indietro.
Questo libro insegna che un cambiamento può avvenire se è scaturito dall’amore, quello incondizionato e implacabile.

Appena terminato questo testo ho sospirato e pensato “ma quante emozioni può dare un libro solo?”. Mantiene viva l’attenzione. Ho ritrovato in “La famiglia prima di tutto!” la stessa Kinsella di “Ho il tuo numero.” Ho sorriso e ho pianto. Libro meraviglioso.
[©Anna Rita]

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora