Ops ho sbagliato a consigliarti un libro…

0
1156
Nessun Voto

Molte volte mi è capitato di consigliare libri, a volte ci ragiono su e a volte vado d’istinto (la seconda opzione credimi è la migliore) .

Non ti nascondo che ogni volta che accade, di suggerire o addirittura regalare un libro, mi viene una certa ansia, poi quando mi scrivono che è piaciuto, ricomincio a respirare.
Una volta mi è capitato di consigliare un libro, questa persona è stata onesta nel dirmi che l’ha finito a fatica e che non gli era piaciuto per niente.

Non ti nascondo che ci ho pensato spesso a quel libro associato all’individuo a cui l’avevo raccomandato, dicendomi spesso: “Come ho potuto sbagliare completamente?“, sì certo può capitare, ma la questione è un po’ strana, altrimenti non ne parlerei.
È come se qualcuno ti dicesse: “amo i boschi, i viaggi, la natura”, gli consigli Mauro Corona e lui che fa? dice che non c’entra nulla con lui e i suoi gusti.

Son passati anni e oggi ho avuto la risposta.

Quando si descriveva questa persona o mi suggeriva frasi, ai miei occhi appariva in un modo, in realtà dopo anni mi son resa conto che era completamente diversa e che quel che decideva di mostrare era tutt’altro rispetto a ciò che mostrava realmente.

Le frasi erano un copia incolla, io ebete che pensavo fossero sue letture del momento. Si mostrava gran lettore agli occhi dei Suggeritori della pagina, invece probabilmente non lo era neanche un po’. Chissà se lui sa di non essere quello che mostra…

Insomma io ho preso un abbaglio letterario…

O invece no… che ne pensi tu di questo libro? ? 

Vota ora