“Il confine dei giorni” – Alessandro Faino

0
383
Nessun Voto

FRASI

“Se credete che a ottant’anni la vita sia ridotta a una bisaccia di cianfrusaglie inservibili e che il sentimento di un vecchio coincida con la scatola dei ricordi… vi sbagliate di grosso. Il tempo vissuto non può essere un fardello né la memoria un’ossessione.”

[Alessandro Faino, Il confine dei giorni]

 

“Il punto è che non puoi dire di star bene se non lo sei, perché alla fine quel che chiedi ai giorni a venire è un briciolo di serenità.
”

[Alessandro Faino, Il confine dei giorni]

Leggi la nostra recensione

“I ricordi fanno male più dell’attesa dei giorni futuri.”

[Alessandro Faino, Il confine dei giorni]

 

“Non abbiamo che un giorno alla volta, che un’ora alla volta. E il paradosso è che sebbene avvertiamo l’eternità, non avremo mai più di un attimo fugace alla volta.”

[Alessandro Faino, Il confine dei giorni]

 

“… basterebbe soltanto sedersi accanto per coltivare il talento di poterci comprendere di più.
”

[Alessandro Faino, Il confine dei giorni]

 

“Mi fai sorridere e riflettere (…), perché avverto nelle tue parole l’affetto e il dovere di comunicarmi qualcosa di importante, di suggerirmi che le relazioni contengono certamente gli acuti delle note alte, ma pure il peso dei suoni gravi.
”

[Alessandro Faino, Il confine dei giorni]

 

“… gli oceani come le partenze dei migranti hanno due sponde, e c’è sempre un’amarezza di chi parte e una di chi resta.

”

[Alessandro Faino, Il confine dei giorni]

 

“Ora che il passato ha smesso di perseguitarti come un oceano tempestoso potrai abbracciare la vita che ti resta, e con il mare calmo dentro al cuore ritrovare finalmente il confine dei giorni.
”

[Alessandro Faino, Il confine dei giorni]

 

Vota ora