“Adiós” – Toni Capuozzo

0
228
Nessun Voto

FRASI

“Voglio dire che sono certo che in un modo o nell’altro noi compiremo il miracolo di viverci due volte, riscoprirci due volte, e rilasciarci mille volte. Non so.”

[Toni Capuozzo, Adiós]

 

“Mi dissi che dovevo fuggire in un luogo dove si ride e si scherza, e che l’unica rivoluzione è stare per conto proprio, credere in se stessi, e odiare silenziosamente l’odio (…)”

[Toni Capuozzo, Adiós]

Scopri più di questo libro

 

“Non so se esiste davvero un momento in cui le cose cambiano per sempre.”

[Toni Capuozzo, Adiós]

 

“Cosa ci lasciamo dietro io e te, e noi tutti, cosa ci portiamo dietro, che non sia impalpabile, ma che possa essere affisso a un muro, poggiato sul mobile di una camera d’albergo per farci capire che quella è davvero la nostra casa, o la nostra camera d’albergo, e lo si vede, aprendo la porta, si capisce subito che parla di noi?”

[Toni Capuozzo, Adiós]

 

“(…) cedo sempre alla tentazione di raccontare storie, come se lo storie fossero l’unico gioco possibile, o l’unico che mi interessa davvero, o l’unico in cui abbia qualche speranza di cavarmela.”

[Toni Capuozzo, Adiós]

 

Vota ora