“La donna che realizzava i sogni” – Phaedra Patrick

0
50
Nessun Voto

FRASI

“Sei per caso una di quelle persone che leggono un libro e provano a indovinare il finale?”
“No, è una cosa che detesto. A me piacciono le sorprese. Non voglio sapere che succederà, affronto pagina per pagina, capitolo per capitolo.”

[Phaedra Patrick, La donna che realizzava i sogni]

 

“Perché una cosa deve durare in eterno per essere giudicata di successo? Secondo me l’importante è provarci.”

[Phaedra Patrick, La donna che realizzava i sogni]

Scopri più di questo libro

 

“Non sapeva più accettare un complimento. Se per caso qualcuno le diceva qualcosa di carino, passava così tanto tempo a riflettere sul significato recondito delle parole che immancabilmente si perdeva l’attimo.”

[Phaedra Patrick, La donna che realizzava i sogni]

 

“Cominciava a rendersi conto che i dettagli del carattere una persona con il passare degli anni tendevano a diventare confusi. Restava un’immagine idealizzata, non necessariamente veritiera.”

[Phaedra Patrick, La donna che realizzava i sogni]

 

“Provò il desiderio di darle un forte abbraccio, ma non sapeva se il gesto sarebbe stato gradito e temeva, anche di essersi scordata come si faceva. Nel dubbio, irrigidì i muscoli delle braccia per trattenersi.”

[Phaedra Patrick, La donna che realizzava i sogni]

 

“Se le chiedevano che cosa facesse nella vita, aveva sempre la risposta pronta. “Custodisco i libri” diceva, “lavoro in biblioteca.””

[Phaedra Patrick, La donna che realizzava i sogni]

 

Vota ora