“Anime di vetro” – Maurizio De Giovanni

Falene per il commissario Ricciardi

0
322
5/5 (1)

FRASI

“La felicità è sempre un’illusione. È sempre un sogno da inseguire, e la vita non è altro che questo inseguimento.”

[Maurizio de Giovanni, Anime di vetro]

 

“Sicuro di non essere visto, al riparo dell’oscurità, si era innamorato della vita che sapeva di non poter avere. Ed era andato identificando con quella ragazza serena e dolcissima la speranza assurda della propria felicità.”

[Maurizio de Giovanni, Anime di vetro]

Scopri più di questo libro

 

“Ti amo per la nostalgia che mi hai regalato di me stessa, perché mi ero innamorata dell’idea di te e di me (…)
Ti amo per avermi regalato me stessa come ero prima di dimenticarmi
Ti amo per il dolore che ho conosciuto, per la grandezza di poterlo guardare in faccia senza dover fuggire da me portandomi in spalla, come un peso che mi schiaccia
Ti amo per avermi insegnato l’ amore senza conoscerlo tu stesso(…)”

[Maurizio de Giovanni, Anime di vetro]

 

“Rimasero così per qualche secondo, gli occhi viola in quelli verdi, l’una affacciata sull’abisso della solitudine dell’altro, in un contatto profondo e consapevole, quasi fossero stati una cosa sola.”

[Maurizio de Giovanni, Anime di vetro]

 

“(…)Sembra che le anime possano restare di vetro,e mostrare quello che hanno dentro senza paura. Sembra. Perché Settembre, di notte, ama mischiare il mazzo e dare una carta da scegliere. Una carta che conosce già. Addormentatevi tranquilli, allora. E sognate pure. Perché non sognerete nulla di quello che vi aspettate, mentre le vostre mani si allungheranno nel sonno a cercare una coperta che vi ripari dal freddo improvviso che entrerà, a tradimento, dallo spiraglio che avete lasciato, esponendo così la vostra anima. La vostra anima di vetro.”

[Maurizio de Giovanni, Anime di vetro]

 

Vota ora