“Diatriba d’amore contro un uomo seduto” – Gabriel García Márquez

0
217
5/5 (1)

AUTORE: Gabriel García Márquez
TITOLO: Diatriba d’amore contro un uomo seduto
TRADUTTORE: Angelo Morino
EDITORE: Mondadori
GENERE: Letteratura teatrale

TRAMA

Graciela è una donna del sud del mondo, figlia di una lavandaia, ma è riuscita a compiere un’imponente ascesa sociale grazie al matrimonio con un uomo benestante e a uno strenuo impegno negli studi. Sembra destinata alla felicità, almeno la felicità borghese fatta di benessere materiale e riconoscimenti sociali; eppure non è felice, e dopo venticinque anni di matrimonio trova il coraggio di reclamare il suo bisogno d’amore: davanti al marito, seduto in poltrona a leggere con indifferenza il giornale, si lascia andare a un lungo, intenso monologo. Unico testo teatrale dell’autore, l’opera vive del linguaggio poetico dei romanzi dell’autore e dell’inconfondibile clima del realismo magico sudamericano, con un imprevedibile finale.


RECENSIONI

Vuoi essere il primo ad inviarci la recensione di questo libro?
Scrivici a: annarita.paolicelli85@gmail.com

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora