“Esistiamo per non perderci” – Basilio Petruzza

0
398
4/5 (5)

AUTORE: Basilio Petruzza
TITOLO: Esistiamo per non perderci
GENERE: Introspezione

TRAMA

“Esistiamo per non perderci” è la storia di Marcello e Barbara, due ragazzi che si incontrano per caso, si riconoscono l’uno nella rabbia dell’altra e insieme fanno i conti con le loro famiglie terremotate, con le presenze assenti che hanno sopportato e le parole che non hanno mai saputo dire prima. Poi, affrontando una scelta che li accompagnerà alla fine e all’inizio della loro storia, cambieranno il loro destino. Barbara morirà pochi istanti prima di dare al mondo sua figlia, a Marcello resterà il compito di accoglierla e insegnarle a non recriminare. “Esistiamo per non perderci” racconta una storia d’amore che nulla ha a che fare con la carne, il sangue che pulsa e il possesso. È una storia d’amore che va oltre la vita stessa. Sono due destini che diventano uno solo e scavalcano persino la morte. «Io ho bisogno di sapere che la vita non può scegliere per noi», dice Marcello, prima di imparare a proprie spese che la vita può quasi tutto, ma non può nulla contro chi impara a esistere a prescindere dalla vita stessa.

Leggi le frasi che abbiamo scelto per te


RECENSIONI

“Esistiamo per non perderci” è rabbia, bugie, dolore, perdono, riscatto.
Un groviglio di emozioni forti.
È un “URLO” alla vita, quella vita che a volte ci vuole etichettati e pronti a subire piuttosto che a reagire.

“Io ho bisogno di sapere che la vita non può scegliere per noi.”

La vita possiamo farla noi, con le nostre scelte e anche con le conseguenze, nel bene e nel male.
Questo Marcello, il protagonista, lo sa molto bene.

La sua vita è un caos totale, tutto intorno è dolore, tutto intorno sembra pazzia, ma ha capito molto bene che per salvarsi ha bisogno di trovare il suo posto nel mondo.
Così comincia un percorso, prima per se stesso e poi di riflesso per gli altri.
Perché è vero che Marcello dovrà fare a botte con il suo Io ma è anche vero che i suoi punti fermi diverranno esempio per gli altri.
Tutto avrà un un senso profondo in questa storia.

Basilio Petruzza è un ragazzo siciliano, nato nel 1991.
Odia le ingiustizie, usa le parole (anche sui social) per comunicare e portare alla riflessione, per fare la differenza.
Basilio è un fiume in piena, ha così tante cose da dire e in questo libro ne dice davvero tante, ma una volta terminato scopri che vorrebbe dirne di più e tu lettore vorresti ce ne fossero altre.
È un autore che sa raccontare, sa trasmettere dei valori, andare in profondità.
“Esistiamo per non perderci” è un libro da “Ascoltare”.

È un libro che che travolge, sicuramente da scoprire…

[©Anysbook per Le frasi più belle dei Libri…]

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora