“Una certa idea di mondo” – Alessandro Baricco

0
168
Nessun Voto

FRASI

“Si legge non tanto per imparare né in fondo per essere intrattenuti in modo intelligente: lo si fa per lasciare che quella prosa scorra su certe personali stanchezze, o sconfitte, o disfatte, e ne lenisca il bruciore, sciacquando via lo sporco dalla ferita. Così si legge per il puro piacere della lettura – e per salvarsi.”

[Alessandro Baricco, Una certa idea di mondo]

Scopri più di questo libro

 

Vota ora