“Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio” – Claudia Venuti

0
208
Nessun Voto

FRASI

“A me piacerebbe smettere di perdere tempo. Ho pensato spesso a quante ore siamo materialmente capaci di lasciar scorrere invano per rincorrere cose che esistono solo nella nostra testa, cose a cui diamo una forma e alle quali riusciamo ad appigliarci, convinti che possano rispecchiare al meglio ciò che desideriamo, quella felicità che tutti tentano di definire e nessuno si preoccupa realmente di percepire quando c’è.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Perché non provi a far amicizia con qualcuno, a lasciare che le persone si avvicinino a te?”
“Perché le persone fanno male.”
“Sí, ma fanno anche bene e tu ne hai bisogno…”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

Scopri più di questo libro

“…una vita senza persone a cui voler bene, senza affetti, senza legami è una vita triste, vuota e inutile.
[…] Non è sempre colpa degli altri, a volte è solo colpa nostra. La vita è una partita da giocare quotidianamente e non è detto che tu ne esca sempre vincente.
Alcuni risultati faranno davvero schifo, ma non puoi pensare di affrontare questo da sola, non ce la farai mai, quindi ti conviene iniziare a familiarizzare con il resto del mondo.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“…per quanto una persona non voglia farsi condizionare dal proprio passato, si è sempre un po’ schiavi di quello che ci è accaduto.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Le cose o si coltivano o si lasciano morire. Vale la stessa regola per i rapporti.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“…quando una persona accetta una situazione senza cercare di cambiarla, non le è concesso lamentarsi.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Smettila di essere così cinica e selettiva. Hai due occhi troppo vivi per spegnerli continuamente come se avessi visto abbastanza e come se non ti interessasse niente. Hai un bel cuore anche se sei convinta di non averne uno, devi solo allenarti e allenarlo un po’ all’amore. So che ne sei capace, devi solo scoprirlo. Non arrenderti così facilmente di fronte alle occasioni della vita.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Abbassa un po’ la guardia, cerca di godere dei piccoli piaceri della vita senza aver paura che tutto possa finire da un momento all’altro. Sii meno severa con te stessa e con chi ti ha ferita o ti ferirà, perché siamo esposti al dolore tanto quanto alla felicità per tutto il corso della nostra vita.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Certi giorni sono più fragili di me e più forti dei miei miseri tentativi di nascondermi da qualche parte.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Non potevamo più fare a meno l’uno dell’altra. Non potevamo far altro che stare insieme.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Devi fare ciò per cui ti brillano gli occhi, nient’altro che questo: assecondare le tue sensazioni, lasciare che siano libere e di conseguenza sarai libera anche tu.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Alla fine vincono sempre i tentativi, a prescindere dal risultato.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“…non c’è nessuna onda così grande da cavalcare, avevo solo bisogno del mio tempo per sistemare quello che andava sistemato, magari provando a guardare tutto con altri occhi, anche se non avevo ancora capito quale fosse la giusta posizione per rimanere in equilibrio nel caos.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Lui era una marea di prime volte che non pensavo di poter mai vivere.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“A volte attraverso gli occhi degli altri vengono fuori i nostri riflessi migliori.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Alcune parentesi di vita sembrano rimanere aperte anche quando sei lì a cercare di chiuderle, finché un bel giorno si chiudono da sole, senza che tu debba sforzarti di fare o dire niente: alcune parentesi hanno troppe cose nel mezzo ed è meglio lasciarle così, senza tentare di mettere in ordine, di dividere ciò che è stato da ciò che è o non è. Sono parentesi, belle da aprire ma altrettanto belle da chiudere.
E va bene così. Va davvero bene così.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Se ti sta a cuore una cosa devi tenerne conto, devi saperla tenere.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“La presenza di alcuni a un certo punto non è più così importante, non è più fondamentale sapere perché si compiano certi gesti, perché le persone sentano la necessità di tornare sui propri passi, il punto è che tornando indietro non è detto che sia tutto fermo lì ad aspettarti.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“…quando lasci qualcosa indietro senza una risposta, il rischio è che tu possa ritrovartelo davanti da un momento all’altro.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“La verità è che niente dura in eterno e che persino i rapporti più forti e consolidati possono sgretolarsi da un momento all’altro. Sarebbe bello se avessimo delle garanzie anche sulle persone e non solo sull’ultima tv al plasma o sull’ultimo telefono acquistato, ma purtroppo non è così.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“C’è qualcosa di strano quando pensi che sia tutto in ordine e invece poi ti accorgi che in ordine non c’è quasi niente, che probabilmente il disordine ti apparterrà a vita, che per quanto tu possa sistemare tutto, attento a dividere le azioni istintive da quelle razionali, i tuoi punti deboli da quelli di forza, i sogni dalle illusioni, la concretezza dalle utopie, c’è comunque disordine. Un disordine che somiglia alla fretta con la quale vuoi che tutto vada sempre come immagini, alla fretta di arrivare nel punto che ti prefiggi, ai risultati che speri, riuscendo a fare e avere tutto nei tempi che ti imponi ma che alla fine sfori sempre.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“C’è qualcosa di strano quando pensi di essere a posto con alcuni pensieri e invece poi tornano a bussare alla tua porta nel bel mezzo di una notte qualsiasi e allora rimetti tutto in discussione, le scelte fatte, la vita che hai lasciato scivolare via e quella che hai scelto di vivere, quei piccoli pezzi di esistenza che hai deciso di tenere con te per darti una chance.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Ti avevo solo confuso con un po’ d’ossigeno e verità.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Tu sei quella che non crede mai a niente e spera sempre in tutto.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Nessuno dovrebbe andar via per sempre, invece poi succede che la vita non prenda questa piega, ma ne prenda un’altra e poi un’altra ancora, senza preoccuparsi delle conseguenze.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“A volte la soluzione è mollare un attimo la presa. Fermarsi. Respirare bene e con calma ripartire.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“Impara ad accogliere le cose buone perché non esiste solo il marcio e non è neanche detto che ce ne sia sempre ovunque.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

“La felicità è coraggio. La felicità non è paura. Se continui ad avere timore di lasciarti andare al corso degli eventi della vita non sarai mai felice. Sei incompleta così.”

[Claudia Venuti, Ho trovato un cuore a terra ma non era il mio]

 

Vota ora