“Tutto il cuore che ho” – Paola Sanna

0
260
4.75/5 (4)

AUTORE: Paola Sanna
TITOLO: Tutto il cuore che ho
EDITORE: Bertoni
GENERE: Poesie

TRAMA

«Tutto il cuore che ho» canta l’amore in tutte le sue forme, dagli alti vertiginosi, in cui ci può far volare agli abissi senza luce dove a volte, che lo si voglia o meno, ci scaraventa… dall’amore come ragione di vita all’amore come elemento che dà valore alla vita stessa… dall’amore come forza inarrestabile con la quale bisogna fare i conti all’amore come ancora di salvezza. Amore, quindi. Amore vastissimo. Amore vivissimo. (Giancarlo Villa)

Leggi le frasi che abbiamo scelto per te


RECENSIONI

“Ho sogni invincibili
E desideri inafferrabili
Paure velate
E nostalgie nascoste”

Il libro di poesie di Paola Sanna è una scrigno prezioso che la scrittrice ci regala, facendoci toccare con l’anima frammenti della sua vita, dei suoi pensieri, del suo sentire.
Ogni poesia, breve e immediata parla di amore, dolore, a tratti di stanchezza, ma con un filo conduttore imprescindibile che costantemente emerge: la speranza. E’ attraverso essa che restiamo ancorati alla vita anche nei momenti più bui, attraverso essa possiamo continuare a camminare e credere nella possibilità delle cose belle.
Ogni poesia parla d’amore, un amore sotto tutte le sue sfaccettature, l’amore per sé stessi, per l’altro, per un figlio è un amore come sentimento universale che può farci stare bene e può anche spaccarci il cuore.
La scrittrice si mette a nudo e senza remore ci porta nell’amore vissuto, nella speranza del ritorno, nella prepotente volontà di non dimenticare, di onorare ciò che è stato, ma anche nel dolore provato, nella sconfitta, nella tristezza dell’anima.
In ogni pagina Paola Sanna ci porta dalla luce al buio, dall’afflizione al sollievo, dal sorriso che nasce spontaneo al dolore che si libera tra le lacrime, tutti elementi che si intrecciano tra loro donando alle poche righe che compongono le poesie una grande potenza emozionale:

“La notte parla poco e ascolta attenta Respira piano e guarda attraverso Svela sogni e copre segreti Non posso dormire ancora da sola Raccolgo parole che facciano luce e spaventino il buio lontano da me”.

Ogni stato d’animo espresso è accompagnato da elementi della natura rugiada, vento, fili d’erba, salsedine, mare e nebbia…tutti elementi che accompagnano e rendono i sentimenti ancorati alla terra e alla vita e che permettono di non perdersi.
Nelle poesie inevitabilmente ritroviamo un pò di noi, della nostra vita, dei dolori vissuti, delle speranze disattese, dell’amore assaporato…intravvediamo la strada sin ora percorsa e quella che ancora dobbiamo fare, Paola Sanna ci fa un regalo prezioso ci permette attraverso il suo sentire di scorgere la nostra di anima.
Per quanto le poesie siano brevi e quindi di lettura veloce hanno un impatto così profondo su chi legge che si sente l’esigenza tra una pagina e l’altra di fermarsi, assimilare le parole, far proprie le immagini che scaturiscono e che vanno a far emergere i nostri ricordi.

“Non c’è niente da fare
La delusione e il dolore
sono direttamente proporzionali
all’importanza che le persone
hanno nella tua vita”

“I sogni attraversano i cieli
E arrivano al cuore
di chi li sa aspettare”

[©Gaia Micheletti per Le frasi più belle dei Libri…]

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora