“L’estate che sciolse ogni cosa” – Tiffany McDaniel

0
124
Nessun Voto

FRASI

“Era un caldo che non scioglieva soltanto le cose tangibili, come i cubetti di ghiaccio, il cioccolato, i gelati. Ma anche l’intangibile. La paura, la fede, l’ira, e ogni collaudato modello di buon senso. Scioglieva l’esistenza della gente, gettandone il futuro in cima ad un mucchio di terra sulla pala del becchino.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“É uno spreco di tempo vivere meglio quando non si ha nessuno di cui prendersi cura e nessuno che si prenda cura di noi.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

Scopri più di questo libro

“A volte questo mondo è peggio di uno steccato rosso nella neve. É impossibile nascondere chi si è davvero.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Sperare significa cedere alla seduzione della leggenda secondo cui ci viene data una seconda possibilità nella vita.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Come quel serpente, anche la folla si stava sollevando sulla coda e ci sibillava contro.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Quando la luce si offusca ecco che può affiorare la violenza.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Continuava ad essere scossa dalle convulsioni e il brusco sussulto di ogni nuovo spasmo era come l’angolo di tutte le cose in cui andava a sbattere.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“La ragione non la rammento più. Me ne dimentico sempre, erano sempre minime come gocce, le ragioni.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“L’orgasmo è un prodigio di fiamme per i corpi che si muovono verso l’urto appassionato che trasforma i ragazzi in mariti e le ragazze in mogli.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Quel che teme una donna chiusa in casa non è il coltello. Ma che fuori esista qualcosa di più.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Era immaginabile: ha compito facile il masso che continua a rotolare attraverso un campo di fiori se sono tutti voltati a guardare la distesa di steli travolti.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Trasalì quando le lame diedero il primo taglio ed il primo nastro cadde con la lenta grazia delle cose che finiscono.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Gocce, gocce, gocce. Lacrime e sudore, la rabbia si scioglieva davanti ai nostri occhi.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“La lacrima di un fratello è capace di segnare un solco sulla pelle come il più affilato dei pugnali.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Non ero ancora abbastanza saggio da sapere che Dio è ben più della Bibbia. Per mia disgrazia, e per disgrazia di Grand, a tredici anni ancora non mi era chiaro.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Il dolore è la conoscenza più intima. Vive dentro di noi, nelle nostre viscere, toccando tutto ciò che fa di noi ciò che siamo. Reclama le nostre ossa, impera sui nostri muscoli, s’impenna davanti alla nostra forza e poi scompare.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“L’arte del dolore è nel suo tocco. Come pure il suo orrore.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Ogni amore conduce al cannibalismo. Ora lo so. Prima o poi i nostri cuori divideranno, se non l’oggetto del nostro affetto, noi stessi.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Non c’è possibilità di fraintendimento tra noi. Abbiamo vissuto lo stesso naufragio. É solo che dovevamo ancora incontrarci e liberarci insieme dei rottami.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“La paura è l’ombra dell’ignoranza.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

“Si sogna l’inverno quando l’estate si prende troppe libertà.”

[Tiffany McDaniel, L’estate che sciolse ogni cosa]

 

Vota ora