“Il pozzo della discordia” – Cristina Rava

0
49
Nessun Voto

FRASI

“Un dolore può comporsi nel tempo, senza abbandonare mai le stanze del cuore. La musica sa colmare le concavità fredde dell’assenza, impregna la solitudine come una luna lacustre.”

[Cristina Rava, Il pozzo della discordia]

 

“Un lutto deve avere vita breve, poi è giusto che diventi ricordo.”

[Cristina Rava, Il pozzo della discordia]

Scopri più di questo libro

 

“La fine di un legame è intrecciata al declino dei sogni, e porta sempre con sé un sapore di veleno, di recriminazioni, quando non di vere rappresaglie.”

[Cristina Rava, Il pozzo della discordia]

 

“Il fascino dell’abbandono è come il richiamo dell’abisso: spaventa e seduce.”

[Cristina Rava, Il pozzo della discordia]

 

“Non si può immaginare la redenzione se non si è conosciuto l’abisso. L’aurora è sempre preceduta dalla notte.”

[Cristina Rava, Il pozzo della discordia]

 

“Ogni nostra giornata lascia dietro di sé piccoli indizi dell’umore e delle esperienze che ci hanno accompagnato.”

[Cristina Rava, Il pozzo della discordia]

 

Vota ora