“Lo schema Ponzi” – Paolo Bernardelli, Filippo Mazzotti

Romanzo di una truffa.

0
404
5/5 (1)

Libro in uscita 21 Settembre 2021

AUTORE: Paolo Bernardelli, Filippo Mazzotti
TITOLO: Lo schema Ponzi
EDITORE: Piemme
GENERE: Narrativa

TRAMA
Il 15 gennaio 1919 un serbatoio con otto milioni e settecentomila litri di melassa esplose e si riversò sulla città di Boston provocando ventuno morti e cinquecentodieci feriti. Quest’onda − vischiosa e nera − fu solo la prima a travolgere la città. La seconda, invece, fu invisibile, ma causò danni incalcolabili. Un’ondata di ricchezza e benessere improvvisi che in pochi mesi fece piovere milioni di dollari sugli abitanti di Boston, coinvolgendo tutti i quartieri, le razze e le classi sociali. Il merito, o la colpa, fu di un solo uomo: Carlo “Charles” Ponzi. Giunto in America dall’Italia all’inizio del Novecento, con mezza laurea in Giurisprudenza e il desiderio di un riscatto sociale che l’amata madrepatria non sarebbe mai riuscita a dargli indietro. La strada più veloce passava dai francobolli e dai Buoni Postali di Risposta Internazionale che gli permisero di pagare interessi stellari a tutti coloro che scommettevano su di lui affidandogli i loro soldi e i loro sogni. Sempre sorridente − anche nei momenti più bui − carismatico e visionario, in soli nove mesi rese ricca la quasi totalità degli abitanti di Boston. La sua epopea, tuttavia, s’incrociò con quella di Richard Grozier, il quale, succeduto al padre nel momento più difficile del Boston Post, intuì che c’era un’unica storia che gli avrebbe permesso di salvare il giornale di famiglia, e quella storia si chiamava: Charles Ponzi.


RECENSIONI

Ho finito di leggere questo romanzo, appena uscito, sulle prodezze finanziarie del noto Ponzi, in una Boston degli anni venti.
A parte la storia, arcinota, lo segnalo per lo stile leggero e allo stesso tempo intenso nel delineare la psicologia dei personaggi. Tutti sono truffatori e truffati allo stesso tempo, tutti vittime e carnefici, tutti buoni e cattivi. Il male e il bene che si prendono gioco delle cose del mondo.
Alcuni passaggi sono a dir poco esilaranti.
Uno schema comunque che si ripete di frequente anche oggi, a distanza di cento anni, perché vi saranno sempre coloro che pensano che sia possibile il guadagno facile.

[©Carlo Bianco]

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora