“Edenya” – Laura Rizzoglio

0
238
Nessun Voto

AUTORE: Laura Rizzoglio
TITOLO: Edenya
EDITORE: Lettere Animate
GENERE: Narrativa

TRAMA

E se gli angeli esistessero veramente, ma non fossero quegli esseri alati che il nostro immaginario collettivo ci ha sempre fatto credere? Due mondi legati indissolubilmente da secoli, un paradiso che pare tale, ma nasconde in fondo crudeltà, amori proibiti e divinità assetate di sangue e potere. Due ragazze troveranno in loro stesse e nella loro amicizia la forza per perdonare e combattere il male, scoprendo infine un segreto che le porterà alla vittoria.

Leggi le frasi che abbiamo scelto per te


RECENSIONI

“Edenya” di Laura Rizzoglio è un libro particolare e affascinante che ci porta in un mondo di magia facendoci immergere in una realtà sconosciuta, lontana da noi e dalle nostre credenze.

Gli amanti del genere fantasy avranno la possibilità di far riaffiorare alla memoria elementi appartenenti ad altri fantasy come Harry Potter, Shadowhunters e le Cronache di Narnia.
Ogni capitolo è accompagnato da una breve poesia che fa da cornice al racconto dando un assaggio di ciò che si andrà a leggere, ma senza farci capire completamente cosa ci aspetta.

Il lettore pensa sempre di sapere cosa succederà, ma la scrittrice è stata bravissima nel fare in modo di stupire attraverso un avvenimento o un colpo di scena inaspettato.
I protagonisti del romanzo sono gli angeli, ma non quelli che siamo soliti immaginare, e due mondi che seppur uniti tra loro, celano aspetti negativi intrisi di crudeltà, amori proibiti e divinità in lotta per il potere; in tutto questo ci saranno due ragazze pronte, attraverso la loro amicizia, a combattere il male e a maturare il perdono per poi scoprire un segreto che permetterà loro di trionfare.

Tra i protagonisti ci sono i due cherubini Adam ed Eloi detto “Maestoso come un sasso di Stonehenge”, Angelica e Christian che è un personaggio chiave della storia e infine Clara e Anna.

Laura Rizzoglio ha utilizzato una scrittura molto chiara, diretta e coinvolgente che ha permesso di rendere i capitoli sin da subito affascinanti catturando l’attenzione del lettore dopo poche righe.
La storia d’amore che viene narrata non è affatto scontata, infatti i personaggi si presentano al lettore nudi nei loro sentimenti, li mostrano nelle loro differenze e sfumature che sono poi quelle che ci fanno decodificare il perché dei loro comportamenti e delle loro azioni.
Nulla in realtà è come sembra tanto che il lettore spesso pensa di aver capito e di sapere per poi stupirsi dei risvolti della storia, altre volte invece è il lettore stesso che anticipa il personaggio nelle sue consapevolezze ad esempio quando, davanti ad una nuova verità, mutano i loro atteggiamenti per fare la cosa giusta.

Alcuni di loro saranno capaci di cambiare atteggiamento aprendo gli occhi di fronte alla verità, schierandosi così dalla parte giusta, gli angeli di Edenya non sono gli essere alati del nostro immaginario, ma ben più vicini ad esseri alieni.
Consiglio il libro sicuramente a lettori appassionati del genere fantasy, ma in particolare ai giovani proprio per il linguaggio semplice e per la leggerezza che l’autrice ha saputo usare rendendo questo romanzo coinvolgente e fruibile anche da chi non ama leggere.

[©Gaia Micheletti per Le frasi più belle dei Libri…]

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora