“Il buongiorno si vede dal croissant” – Camille Andrea

0
111
Nessun Voto

FRASI

«Sai come si fa a riconoscere chi è felice?»
«Di sicuro, non dal numero di zeri sulla busta paga. Chi è felice si riconosce dalle rughette agli angoli degli occhi. È questa la ricchezza più grande.»

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“La felicità non coincide sempre con la sensazione della felicità.”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

Scopri più di questo libro

 

“Più guadagnavo e meno mi importava degli altri. E meno pensavo a me stesso. Perché quando si vive per lavorare, trascurare sé stessi è inevitabile. Ho dimenticato che volevo far felici le persone…”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“…si può essere felici solo superando una paura ancestrale. […] Una paura tale per cui molti uomini e donne sono pronti a rinunciare alla felicità per non doverla sperimentare: si chiama cambiamento. Eppure, il proverbio dice “L’abitudine uccide”, non “Il cambiamento uccide”. Le persone dovrebbero prestare maggior attenzione ai detti popolari…”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“L’essere umano ha paura del cambiamento perché, per cambiare, deve mettersi in discussione, cancellare ogni cosa per ricominciare. Deve lasciare la confort zone e andare incontro all’ignoto. Sai qual è la soluzione? Uscire dalla nostra confort zone pur restandoci. […] Prima di convincerti che qualcosa è impossibile, chiediti prima di cosa si tratta. Non pensare subito agli ostacoli. Se c’è un elefante sulla strada, esci dalla careggiata e aggiralo. O scavalcalo. Non aspettare delle ore in attesa che sia lui a spostarsi. Agisci! Pensa alla tua vita come a un grande appartamento in cui ti sei appena trasferito, pieno di scatoloni. Ogni scatolone rappresenta un problema, un ostacolo. Puoi sederti su una sedia e piangere, ma non servirà a mettere in ordine i cartoni, oppure puoi rimboccarti le maniche e gestire una scatola alla volta così da sgomberare la tua vita.

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“La felicità è continuare a desiderare ciò che già si possiede.[…] Soprattutto, quando possediamo già il meglio del meglio.”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“Se c’è una cosa che ho imparato nella vita, è che non si dovrebbe mai smettere di sognare […].
Il fallimento ci offre una seconda occasione per fare meglio, ricordatelo.”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“L’errore è un valore sottostimato. Nella vita, come nella scienza, si avanza facendo errori e correggendoli. Il bambino che impara a camminare, a parlare, a vivere, impara dai propri sbagli. Devono servirti a tornare sulla strada giusta. Il fallimento è una seconda possibilità per fare le cose come si deve.”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“Il destino mette sul nostro cammino le persone che scegliamo di fare entrare o meno nel nostro mondo. Incontrarle è una possibilità, farle entrare nella nostra vita è una scelta, decidere di custodire alcune nel proprio cuore è una necessità. Senza amore, si invecchia più in fretta.”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“Ricorda sempre che non bisogna mai rimpiangere di aver conosciuto qualcuno o di averlo accolto, chiunque sia. Perché la brava gente ti regala felicità, mentre i cattivi ti daranno una lezione.”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“È bello invecchiare in due, senza mai smettere di tenersi per mano…”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“…non è mai troppo tardi per dare una mano di vernice alla propria esistenza. Fintanto che ti resta un goccio di vita nelle vene, puoi cambiare il tuo mondo. Finché si è vivi, c’è ancora tempo. Perché una persona viva avrà sempre questo incredibile vantaggio su un morto, ossia di essere vivo, appunto. Forse non hai la mente geniale di Einstein, Mozart o Shakespeare, ma il tuo cuore batte ancora. E ciò che ti dà un potere superiore! Finché si è vivi, si può ricostruire. Ci si può innamorare. Si possono incontrare persone straordinarie. La nostra vita può cambiare.”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“La cosa bella è che niente va secondo i piani o come ci si aspetta. E lasciarsi sorprendere è proprio la magia della vita.”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“Mi ha insegnato che non dovremmo mai aspettare che siano gli altri a venire da noi, che si tratti di lavoro o d’amore. Se vuoi qualcosa, devi andare a cercarla.”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

“Adesso so che cercare il lato luminoso delle cose ci aiuta a vivere meglio nelle situazioni difficili.”

[Camille Andrea, Il buongiorno si vede dal croissant]

 

Vota ora