“La solitudine della verità” – Pier Mario Fasanotti

0
139
Nessun Voto

FRASI

“Immenso amore mio, ho scelto l’alba.
La stessa che ho scoperto grazie a te.
E qui mi fermo: il privilegio delle parole è tuo, sarebbe un esercizio inutile offrirti le mie.
Anche perché sarai tu a riempirle con ciò che sai di me e con ciò che abita la mia mente.
La mia non è una resa, solo la volontà di volare con dignità verso una delle nostre lune eretiche.
E da quelle terre libere vi guarderò per sempre.”

[Pier Mario Fasanotti, La solitudine della verità]

 

“Il lutto è un colpo d’accetta che spacca il groviglio neuronale della mente.
E non te ne accorgi immediatamente: osservi brandelli spazi e non vedi il sangue.
Il lutto è accorgersi subito che dietro di te non esiste più una mano o una parola che ti sorregge.
Il lutto è tra le più tragiche abbreviazioni della propria vita che per tutta la sua durata potrebbe non sapere affatto dove dirigersi”

[Pier Mario Fasanotti, La solitudine della verità]

Leggi la nostra recensione

 

Vota ora