“I cani abbaiono” – Truman Capote

0
23
Nessun Voto

AUTORE: Truman Capote
TITOLO: I cani abbaiono
TRADUTTORE: Bruno Tasso, Mariapaola Dèttore, Paola Francioli
EDITORE: Garzanti
DATA USCITA: 01/06/22
GENERE: Saggi

TRAMA

«Considero questi paragrafi descrittivi, questi profili e ricordi di luoghi e persone, una mappa in prosa, una geografia scritta della mia vita nell’arco di tre decenni, più o meno dal 1942 al 1972.» Così lo stesso Truman Capote definisce l’insieme dei testi che compongono questo libro, assimilandolo a un’ideale autobiografia.

Tra le pagine rivivono le impressioni giovanili di New Orleans, Ischia, Tangeri, di treni spagnoli e feste marocchine; sfilano grandi personaggi della letteratura, dello spettacolo e del jet-set internazionale, da Cocteau a Gide, da Pound a Louis Armstrong, da Marlon Brando a Marilyn Monroe; e soprattutto prende vita un condensato di esperienze, di incontri, di ricordi e di confessioni attraverso cui osservare l’evoluzione di Capote e, in filigrana, la genesi dei suoi capolavori.


RECENSIONI

Vuoi essere il primo ad inviarci la recensione di questo libro?
Scrivici a: annarita.paolicelli85@gmail.com

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora