“Il mistero della camera gialla” – Gaston Leroux

0
94
5/5 (2)

AUTORE: Gaston Leroux
TITOLO: Il mistero della camera gialla
EDITORE: Ponte alle Grazie
DATA USCITA: 28/06/22
GENERE: Narrativa

TRAMA

«Tenete» continuò Hercule Poirot, prendendo un volume, “Il mistero della camera gialla”. «Un vero capolavoro». Così scriveva Agatha Christie di questo libro di Gaston Leroux, ‘capolavoro’ di un genere che aveva visto cimentarsi maestri del brivido come Arthur Conan Doyle e Edgar Allan Poe: i gialli costruiti intorno all’enigma di una stanza ermeticamente chiusa, nella quale viene commesso un delitto.

Qui la vittima è una giovane donna, aggredita e ferita nella sua stanza, la ‘camera gialla’, appunto, all’interno di un tetro castello nei pressi di Parigi dove il professore, padre della giovane, si è ritirato per studiare certi fenomeni di dissociazione della materia che potrebbero mettere in discussione la scienza ufficiale… Un classico del 1907 di cui, a partire dal cinema muto fino a oggi, esistono numerose versioni cinematografiche, un fortunato esordio dell’autore che diventerà famoso in tutto il mondo con “Il Fantasma dell’Opera”. Prefazione di Alessandro Robecchi.


RECENSIONI

“Un orrendo delitto è stato appena commesso a Glandier, ai confini della foresta di Sainte-Geneviève, sopra Épinay-sur-Orge, in casa del professor Stangerson. Questa notte, mentre il padrone di casa lavorava nel suo laboratorio, hanno tentato di assassinare la signorina Stangerson, che riposava in una camera attigua allo stesso laboratorio. I medici non rispondono della vita della signorina Stangerson.”

«Tenete» continuò Hercule Poirot, prendendo un volume, Il mistero della camera gialla. «Un vero capolavoro».

“Il mistero della Camera Gialla” o se preferite Le mystère de la Chambre Jaune di Gaston Leroux, è un romanzo giallo pubblicato in Francia nel 1908 ed ora arriva a noi in una nuova edizione edita dalla Casa editrice Ponte alla Grazie.

Stile narrativo brillante, coinvolgente, in cui ogni avvenimento si incastra alla perfezione.
Bellissima la prefazione di Alessandro Robecchi, la quale invoglia il lettore ad immergersi con curiosità ed alte aspettative nella lettura di questo magnifico giallo.
Gaston Leroux ha scritto un libro che stimola il lettore ad essere parte attiva della storia, per questo pagina dopo pagina, non ci si può sottrarre dal cercare di risolvere un mistero all’apparenza impossibile.

Ogni capitolo si caratterizza per una serrata suspense che porta il lettore ad immergersi sempre di più nell’intricato mistero, cercando indizi da utilizzare per capire, prima degli stessi investigatori , la risoluzione dell’enigma.

Protagonisti: Mathilde Stangerson, una giovane donna figlia di uno scienziato, muore in circostanze misteriose ed inspiegabili nel castello di Glander, Rouletabille, un giovane giornalista-detective che, insieme al suo amico avvocato Sainclair, narratore della storia, si cimenterà, attraverso una mente acuta e brillante, nel capire dinamiche e modalità dell’enigma risolvendo ciò che sembra irrisolvibile e lasciando il lettore senza fiato.
Cosa dire, da amante del genere giallo classico non ho potuto che amare questo splendido romanzo che ricorda i libri di Agatha Christie e Conan Doyle: ogni pagina è un tuffarsi nel passato, in quel genere unico che ha in sé un sapore particolare.

Sin dalle prime pagine ci si sente parte della storia, un po’ investigatori, l’immaginazione prende il sopravvento grazie ad uno stile incalzante e affascinante, mai un momento morto, fino alla fine la lettura è serrata e coinvolgente.
Il mistero della camera gialla è assolutamente un libro da leggere, lo consiglio a chi ama i gialli vecchio stile, a chi piace cimentarsi nel risolvere misteri ed enigmi all’apparenza incomprensibili e ovviamente a tutti coloro che non hanno mai avuto l’ardire di tuffarsi nel genere classico.
Buona lettura a tutti e valutate bene gli indizi, la soluzione è davanti ai vostri occhi!

©Gaia Micheletti per Le frasi più belle dei Libri…

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora