“I peccati di Marisa Salas” – Clara Sánchez

0
195
4/5 (2)

AUTORE: Clara Sánchez
TITOLO: I peccati di Marisa Salas
TRADUTTORE: Enrica Budetta
EDITORE: Garzanti
DATA USCITA: 31/10/2022
GENERE: Narrativa

TRAMA

Marisa guarda con sgomento la classifica dei libri più venduti. In cima c’è il romanzo che ha tra le mani. L’ha sfogliato e ha riconosciuto ogni pagina, ogni riga, ogni vocabolo. Quello è il libro che ha pubblicato vent’anni prima, solo che ora il nome dell’autore in copertina è un altro e lei non sa chi sia. Qualcuno ha copiato il suo romanzo. Marisa non sa che fare perché non può dimostrare che si tratti della stessa storia scritta con le stesse parole.

Non può farlo perché quando ha pubblicato il suo esordio è stato un totale fallimento e ne ha distrutto ogni copia, ogni file. Invece ora qualcuno con quello stesso libro sta avendo successo. È in vetta alle classifiche. Marisa non ha idea di come sia potuto accadere, ma deve vendicarsi. Anche se non ha le prove non può permettere che questo plagio vada avanti. Ricorda perfettamente come funziona il mondo editoriale, ne conosce tutte le leggi.

Deve solo provare ad entrarci in qualche modo, nessuno si ricorderà di lei. E deve riuscire ad avvicinare l’autore dell’imbroglio. Basterà giocare sulle sue ossessioni di scrittore, che lei conosce bene, per portarlo alla verità. Basterà far vacillare le certezze della sua creatività per ottenere quello che vuole. Un piccolo peccato solo per amore della giustizia.

Anche se questo forse vuol dire riprendere in mano una penna e tornare a scrivere. Tornare nel regno di quel sogno che si è infranto tanti anni prima. Quello che l’ha fatta soffrire e ha cambiato la sua vita. Un romanzo non è finito fino a quando non si trova il giusto finale. Più è sconcertante, più è misterioso, più il lettore amerà leggerlo. E lo scrittore scriverlo. Ma non sempre è così.


RECENSIONI

Quando Marisa Salas si ritrova tra le mani il libro che sta facendo tanto scalpore non riesce a credere a ciò che vede. Legge “Sogni insondabili” di Luis Isla e ne conosce ogni singola parola. Quel libro lo ha scritto lei, lo ha pubblicato nel 1989 col titolo di “Giorni di sole” e nessuno lo ha mai acquistato, mettendo definitivamente fine alla sua carriera da scrittrice, durata solo per qualche mese. In quel libro aveva riversato tutto il dolore dei suoi trent’anni di vita. Un amore fugace rimasto il più profondo di sempre, da cui ha avuto un figlio. La morte dei suoi genitori. Ed ora, a dar giusto merito a quella storia, c’è un’altra persona. Che non ha idea da dove quelle parole siano sgorgate, cosa le abbia generate, ma che se ne sta godendo i frutti.

Luis Isla è alla soglia dei suoi trent’anni, suo padre lo definisce un perdigiorno ed effettivamente non sta concludendo nulla. Quando sua madre trova quei dischetti con quel romanzo, il prossimo passo viene da sé. Trovare una casa editrice interessata a pubblicarlo e lasciarsi trasportare dall’onda del successo. Ed è quello che succede.

Eppure c’è qualcuno che aveva letto Giorni di sole e oggi lo riconosce in Sogni insondabili. Carolina Cox, autrice di punta della casa editrice che pubblicò il primo (nonché autrice dei libri che offuscarono la storia di Marisa) e diamante della casa editrice di Luis…

Dopo trent’anni, la storia di ripete ma con quello che sembra un finale diverso. E Marisa pensa che sia davvero arrivato il momento in cui ogni cosa vada al suo posto. Ma ciò che si erge su bugie e menzogne non è destinato a durare, per quanto giusto sia.

Clara Sànchez torna in libreria a far sognare i suoi lettori. “I peccati di Marisa Salas” è una storia ricca di intrecci, storie, eventi e vite descritte e amalgamate perfettamente. È affascinante come l’autrice si mostri in modo delineato super partes. Nonostante la storia racconti principalmente le vicende che hanno colpito Marisa, i suoi errori restano ben visibili. La Sanchez non si schiera, non simpatizza. Racconta, e lo fa in modo eccezionale, di come la vita a volte sembri voler ripetere gli avvenimenti per dar loro la giusta collocazione, il giusto esito. Eppure non c’è peccato che non venga alla luce prima o poi…

©Martina Caruso per Le frasi più belle dei Libri…

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora