“Quando le stelle vengono meno” – Antonella Frontani

0
222
Nessun Voto

FRASI

“…ha voglia di prenderla a morsi, la vita. Non vuole bruciare le tappe ma percorrerle, tutte con successo.”

Antonella Frontani, Quando le stelle vengono meno – Ed. Garzanti

 

“L’apparenza che ci veste può essere un abito con pailette, il resto è invisibile a chiunque…”

Antonella Frontani, Quando le stelle vengono meno – Ed. Garzanti

Leggi la nostra recensione

“La giovane età rende forti. Molto forti. E anche tanto fragili…”

Antonella Frontani, Quando le stelle vengono meno – Ed. Garzanti

 

“Anche il dolore a volte non si assomiglia e non concede riparo. Ognuno soffre da solo, a modo suo.”

Antonella Frontani, Quando le stelle vengono meno – Ed. Garzanti

 

“Amare qualcuno che non lo sa vuol dire amare il doppio e a vuoto. Amare senza limiti né confini, alla ricerca spasmodica di qualcuno che non c’è. Vuol dire non raggiungere mai la meta: l’altro. Ci vuole la forza di un guerriero per piangere e gioire da soli. Per aggredirsi e perdonarsi senza mai un confronto. Per illudersi e disperarsi nel buio più totale.”

Antonella Frontani, Quando le stelle vengono meno – Ed. Garzanti

 

«Sai, il più grande errore che possiamo compiere è quello di confondere l’isolamento con la solitudine. Sono due esperienze profondamente diverse […]
L’isolamento è la condizione in cui viene meno ogni desiderio. Si cancella la speranza di incontrare l’altro, dunque, l’intuizione di infinito. L’isolamento più doloroso, spesso, si prova proprio restando tra la folla. [….]
La solitudine, invece, è una condizione dell’anima che rappresenta un’apertura continua… È il bisogno di infinito, condizione necessaria per aprirsi agli altri. A volte, abbiamo bisogno di stare da soli per capire e tornare ad abbracciare il mondo.»

Antonella Frontani, Quando le stelle vengono meno – Ed. Garzanti

 

Vota ora